"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Affori – Cantieri in zona: marzo 2020

Abbiamo fatto un giro ad Affori Nord, dove sono in corso alcuni progetti: 

Affori Porta Nord 2

Iniziamo con uno sguardo al palazzo in costruzione in via Astesani. Qui sorgerà un palazzo residenziale (a lato dovrebbe venir realizzato anche un complesso alberghiero) decisamente d’impatto, 15 piani dove per anni si trovava un terreno incolto tra la via principale di Affori e la stazione ferroviaria.

Affori Porta Nord 1

Mentre oltre la stazione ferroviaria si trova il complesso di Affori Porta Nord 1. Terminato già dallo scorso anno, il complesso mancava di alcuni particolari, come le aiuole con alberature lungo lo scalo ferroviario (ferrovie Nord, che portano in piazzale Cadorna in 10 minuti).

Torre del Parco

Qui di seguito alcune immagini dal cantiere di via Comasina 2, subito oltre la stazione ferroviaria, per la Torre del Parco. Un edificio residenziale di 13 piani già abbastanza alto.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Affori – Cantieri in zona: marzo 2020

  1. Anonimo

    Qualcuno potrebbe obiettare che andare in giro per Affori a fare gli umarell mentre si chiede a tutti di non uscire se non è indispensabile non sia stata proprio una mossa da genî, come dire.

    1. Anonimo

      sembrano essere foto di sabato scorso, ossia prima dell’ordinanza.

      Comunque concordo che da adesso in poi, andare in giro a far foto non sarà saggio.

        1. Anonimo

          Senza polemica (che adesso non è il momento) non aveva capito niente nessuno dei vari decreti del Governo fino probabilmente a ieri sera. Tanti di noi sabato erano in giro, attenti solo alle distanze pur rispettosi e senza voler fare i fenomeni.

          Non a caso Area C area B e sosta a pagamento sulle righe blu sono sospese solo da oggi, quando è finalmente chiaro a tutti cosa sia un “lockdown”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.