"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Città Studi – La chiesa sotto il palazzo dedicata a Dio Padre

Tra le stranezze di Milano va menzionata sicuramente quella di questa piccola chiesa posta sotto un palazzo residenziale alquanto anonimo che si trova a Città Studi, in via Cesare Saldini n. 28.

Se non fosse per la presenza di una “tettoia” leggermente sporgente e a forma di capanna, passerebbe completamente inosservata. Ad evidenziarla, l’architetto, ha creato una sorta di cornice attorno all’ala del palazzo sovrastante la cappella.

La Cappella “Dio Padre” si trova in via Saldini al 26, ed e’ stata consacrata dal cardinale Giovanni Battista Montini, allora arcivescovo di Milano (poi Papa Paolo VI) il 9 ottobre del 1960. E’ stata fortemente voluta dall’arcivescovo e dal primo parroco, don Guido Augustoni, presidente del collegio dei parroci urbani, e fu la prima chiesa dedicata a Dio Padre nella diocesi di Milano.

La Cappella, progettata dall’architetto Ernesto Cavalletti, è impreziosita da numerosi mosaici realizzati da Nicola Sebastio (1914-2005), che per essa ha realizzato anche le formelle che decorano i portali dell’ingresso e la balaustra con la rappresentazione dell’Ultima Cena.

Sebastio è autore, tra l’altro, anche di una statua che adorna una delle guglie del Duomo di Milano (quella di San Giovanni Battista de la Salle).

L’interno, a navata unica con soffitto piano, è posto ad un metro sotto il livello stradale, e si accede attraverso un piccolo ambulacro con una scala di pochi gradini. Sulla sinistra sono state ricavate tre piccole cappelle, mentre sulla destra si alternano boiserie in legno e mosaici di candido marmo.

La Cappella iniziò come una sinergia tra la parrocchia dei SS.MM. Nereo e Achilleo di viale Argonne all’Acquabella, retta dal clero diocesano, e la Congregazione Missionaria dei Padri Comboniani, i quali la ressero fino al 1986; da allora essa dipende direttamente dai sacerdoti della Basilica. Si ricordano, fra gli altri, le figure esemplari di rettori comboniani quali P. Gabriele Bevilacqua, P. Giovanni Morazzoni, P. Alfonso Polacchini e P. Giuseppe Cavallera.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Città Studi – La chiesa sotto il palazzo dedicata a Dio Padre

  1. Clemente

    grazie per l’articolo; come la Cappella Dio Padre di via Saldini, segnalo che sempre in zona città studi c’è la Cappella S.Carlo di Via Carpi 4 che anche lei si trova quasi nascosta sotto un palazzo civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.