"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Garibaldi – Cantiere Corso Como Place: fine novembre 2020

Aggiornamento di fine novembre dal cantiere della torre di via Bonnet e via Tocqueville a Porta Garibaldi.

Il progetto dello studio PLP Architecture, prevede la completa trasformazione della vecchia torre Unilever (Torre Bonnet) in una nuova torre per uffici ribattezzata: Corso Como Place.

Prosegue il cantiere nella parte “pubblica” del complesso, con la sistemazione della piazza ribassata e delle due entrate del palazzo, quella su via Bonnet e quella su via Tocqueville.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


6 thoughts on “Milano | Porta Garibaldi – Cantiere Corso Como Place: fine novembre 2020

  1. N

    i corpi bassi – gli ingressi e lo spazio pubblico è davvero bello
    Adoro il cemento a vista simil Tadao Ando, il rivestimento specchiato e la grande trave a V.

    A mio parere il problema di questa torre sono i volumi che la rendo un po’ goffa.

    Detto questo un altro angolo riqualificato
    Aspettiamo che il progetto per il Toqueville e spero che anche anche l’hotel limitrofo subisca un trattamento similare

  2. Anonimo

    E’ un progetto elegante che porta rispetto all’architettura anni ‘50 e ad Francesco Diomede, Giuseppe e Carlo Rusconi, icone della storia urbanistica milanese.
    Si resta in attesa della riqualificazione adiacente dell’ex Atahotel per constatare un nuovo angolo Luxury della Milano che lavora.

  3. Anonimo

    Son da riqualificare la Via Tocqueville, ma soprattutto la piazzetta di fronte all’entrata retrostante (angolo Tocqueville/Bonnet; intendo verde più curato, illuminazione ecc..
    Penserei inoltre ad una riorganizzazione della circolazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.