"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Adriano – Cantiere Parco Franca Rame: nuovi alberi e ampliamento

Nel 2016 era stato inaugurato dopo anni di inerzia, il parco poi intitolato a Franca Rame, 51mila metri nel cuore del nuovo Quartiere Adriano.

Nel 2018, era stato allargato il parco oltre la Via Roberto Tremelloni dopo una bonifica di circa 50mila mq.

Quest’estate avevamo fatto un piccolo reportage fotografico che vi proponiamo qui di seguito.

Mentre nei giorni scorsi sono stati piantati nuovi filari d’alberi grazie al progetto del Comune di ForestaMi.

Nel frattempo, dopo l’eliminazione dei tralicci elettrici interrati lo scorso anno, ora si procede all’ampliamento del parco verso il confine comunale con Sesto San Giovanni e il quartiere di Precotto.

Sarebbe carino che il nuovo parco, che si affianca a quello già realizzato e dedicato alla grande attrice Franca Rame, venisse intitolato all’inseparabile marito Dario Fo.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


10 thoughts on “Milano | Adriano – Cantiere Parco Franca Rame: nuovi alberi e ampliamento

  1. Si Tav

    Dedicare un parco a una comunista lanciatrice d’odio verso un commissario di polizia e sostenitrice morale di terroristi rossi la dice tutta su quanto l’Italia sia ostaggio dei topi rossi.

    1. Anonimo

      Si Tav è surreale.

      Vorrebbe cambiare la dedicazione del giardino come quei buontemponi che vogliono abbattere le statue di Cristoforo Colombo “razzista”?? 🙂 🙂 🙂

      1. Anonimo

        Poi Wf e i suoi due amici qui sopra giustificheranno sicuramente l’imbrattamento della statua di Indro Montanelli al giardini pubblici,
        vero @ahahah… delle 10.44?
        A proposito di ripigliarsi, Wf, anche se so di farti una richiesta impossibile, non è che riusciresti ad alzare leggermente il livello dei tuoi interventi?

          1. Anonimo

            “Chi volta el cùu a Milan, il volta al pan.”

            Wf (da giargiana qual’è non capisce ): èhhhh?

            …NGUUUULA…!!!

            Dai che così ci mettiamo al livello di Wf.

          2. Wf

            Ecco puntualissime le “squadracce” …

            Per il polentone che fa l’imitazione ricordati che la copia è sempre peggio dell’originale.

            Poi i versi delle bestie che si accoppiano come fagiani fanno sempre un certo effetto…
            🤣🤣
            Purtroppo non vi rendete nemmeno conto del livello di siTav che lui le cose le dice seriamente. E il fatto che non ve ne rendiate conto quello si è preoccupante…
            Oppure da tragicommedia. Fate un po voi.

            La categoria retorica del perculante è di un altro livello.

          3. Anonimo

            Egregio Sig Wf se le avanza tempo dopo aver postato le sue solite minchiate si informi.

  2. ciapa si e ciapa no

    Intanto ci sono due parchi nuovi in città e questa è la bella notizia. Parchi pubblici che era proprio la cosa a cui tenevamo Fo rame

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.