"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Portello – Cantiere Torre Aurora: gennaio 2021

Aggiornamento fotografico di gennaio 2021 dal cantiere della Torre Aurora di viale Eginardo e via Silva al Portello, collocato di fronte al quartiere CityLife.

Ieri si è proceduto allo smontaggio della gru servita per le due stecche basse (6 piani), mentre per la torre di 18 piani stiamo ancora attendendo il montaggio Tei parasole dorati che caratterizzeranno le facciate sul lato occidentale.

Torre Aurora è un progetto sviluppato da Borio Mangiarotti e Värde Partners è progettato dallo studio Calzoni e Nicolin, per un totale di 150 appartamenti.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


13 thoughts on “Milano | Portello – Cantiere Torre Aurora: gennaio 2021

  1. N

    questa torre riscontra numerosi detrattori
    io la trovo ben riuscita.

    Si poteva fare di più? sempre

    mi spiace che la parte di facciata più interessante dove i corpi si interscano credano movimento sia il lato che non si affaccia verso il parco.
    Scelta a mio parere alquanto bizzarra ma forse per preservare la privacy?

    il monolite nella sua semplicità e nel suo colore bianco si impone ma non disturba.
    Gli orrori per quanto mi riguarda sono altri.

    1. Renato S.

      De gustibus. Io riscontro, per i futuri occupanti, aperture minuscole al limite dell’opprimente (come le altezze interne) e risvolti penosi in fatto di rumori e risonanze della struttura metallica, destinata in futuro a essere un costoso serbatoio di polveri e sporco (siamo affacciati su un autostrada) con elevati costi di manutenzione straordinaria.

  2. Anonimo

    Di torri così ne è pieno l’hinterland, solo che questa si trova dentro la circonvallazione della 90/91.

    Queste torri concentrano le persone senza offrire negozi di vicinato e assecondando questo nuovo modello di sviluppo che vuole un mondo diviso tra zone residenziali e centri commerciali.

    L’individuo non riesce più a sentirsi un “cittadino” del suo quartiere e rimane totalmente distaccato dalla realtà in cui vive in quanto questa non è più la “sua” realtà ma è semplicemente la realtà residenziale che, attualmente, più si confà ai suoi standard e possibilità: prezzo, qualità architettonica, esposizione dell’appartamento, metratura, ecc..

    Una volta raggiunto il quindicesimo piano, entrato nel proprio appartamento e chiusa la chiave, l’individuo può accendere lo schermo oppure ammirare il panorama dal balcone come faceva il Re Leone; non gli conviene tornare fuori e confrontarsi con il luogo in cui vive perché tornerebbe ad essere solamente il condomino dell’appartamento 2, piano 15, scala B, passerebbe dal sentirsi come il Re Leone ad un individuo come tanti altri.

    1. Anonimo

      Io non credo che sia un progetto venuto particolarmente bene, ma la sociologia spicciola contro i palazzi alti non la riesco a capire.

      PS più concentri le persone e più riesci a sostenere negozi di vicinato, non solo è universalmente noto ma pure terribilmente ovvio.

  3. Marco

    Pessimo esempio di architettura. Sono edifici semplicemente inguardabili e bruttissimi (e purtroppo vicini a casa mia, sic!). Terribili.

  4. Mario

    Quanta invidia nei commenti . Gli orrori sono altri… questo progetto può piacere o, forse per molti, non piacere.
    Resta comunque un intervento di nuove residenze ad altissima efficienza energetica, con vista torri citylife, con molti terrazzi sul parco interno condominiale lontani dal traffico e migliori per la privacy ..
    Ricordate che il mercato ha sempre ragione, domanda ed offerta non mentono mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.