"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Portello – Ecco la Torre Aurora

Vi ricordate il cantiere di via Silva 15/23, quello che si trova dove un tempo vi era l’ex-Bersaglio militare in zona Portello?

Pareva tutto fermo da mesi, dopo l’avvio delle bonifiche avvenute lo scorso anno. Ecco che sul sito di Sigest sono comparsi i nuovi rendering. Il progetto ha subito alcune modifiche dalle prime immagini diffuse in rete.

Si tratta di una torre di 18 piani, Torre Aurora, e due stecche di 6 piani con mansarde e grandi terrazzi, progettato dallo studio Calzoni e Nicolin per un totale di 150 appartamenti.

Le modifiche principali sono state sull’orientamento della torre, ora allineata con viale Eginardo. Giovedì prossimo sarà presentato il progetto ufficialmente, quindi vi invitiamo a seguirci per scoprire i dettagli della nuova torre.

Nel lotto si trova un lungo muraglione che fungeva da recinto per il bersaglio di fine Ottocento e sulla cui storia vi invitiamo a guardare un nostro articolo del 2016.

Qui il sito per ulteriori informazioni.

Di seguito le immagini del cantiere.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


20 thoughts on “Milano | Portello – Ecco la Torre Aurora

  1. Renato S.

    Aggiungo. Balconi e logge voltano le spalle al centro e a Citylife: una vista orientata esclusivamente a ovest davvero interessante e geniale, sull’ex istituto sordomuti e l’ex stabilimento Alemagna…

    Ma chi li compila questi progetti? Subappalti in Albania o in Pakistan come per il software?

    1. dammatra

      voltano le spalle a viale Eginardo che e’ rumorosissimo

      per il resto non sembra granche’

      pero’ molto meglio della discarica che c’e’ adesso.

  2. Precotto doc

    Lo stile é quello del portello , mi fa ridere il comitato di quartiere , prima contro city life poi contro lo stadio e poi costruiscono alveari , dai consoliamoci , fra 150 anni ci sarà il bus scoperto tra le vie

  3. Paoletta

    Terrificante!!! Ma a chi pensano di vendere tutti questi appartamenti lungo uno dei viali piu’ trafficati e rumorosi di Milano ?

  4. Andy

    Un’occasione sprecata: dei campi sportivi, un circolo e aree verdi sarebbero state forse meno utili alle casse del comune ma avrebbero migliroato la qualità di vita della zona.
    Senza contare che il condominio è già orrendo nel rendering (dove le cose appaiono più belle di quello che saranno). Non oso pensare come sarà dal vivo.
    Non fatelo!
    BOCCIATO

  5. orfeo polo

    Non è possibile che uno studio di architettura ( ?? ) accetti di firmare un simile progetto ( meglio orrore) e che l’attivo comitato di quartiere non abbia aperto bocca !! A loro scusante e consolazione c’è la realizzazione dell’archistar Liibinski nelle vicinanze….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.