"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Forlanini – Stazione M4 FS: fine aprile 2021

Mentre ai vertici si discute se sia o meno il caso di aprire la prima tratta della M4, finora prevista per la fine di questo mese, è ancora in attesa che al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti chi di dovere si decida a firmare i due nulla osta necessari a certificare la sicurezza della linea, dopo i collaudi, e, quindi, per autorizzare l’entrata in servizio dei treni della nuova linea della metropolitana.

Un problema tutto burocratico che si aggiunge all’incognita relativa, invece, ai bassi volumi di traffico passeggeri dell’aeroporto di Linate, che non giustificherebbero l’avvio della nuova metropolitana il cui costo d’attivazione avrebbe un peso non indifferente e di cui si discute da diverso tempo. Ad ogni modo da Palazzo Marino confermano che per ora non è stata presa alcuna decisione. In questa tratta i lavori sono già stati conclusi e si sta sistemando solo gli ultimissimi ritocchi in superficie come nel giardinetto di via Ardigo’.

Qui di seguito alcune immagini dal cantiere per la sistemazione dell’area attorno alla nuova uscita della M4 Stazione Forlanini.

Si tratta dell’area tra via Cardinale Mezzofanti e la linea ferroviaria Est. Come si è visto, la stazione si trova all’altezza di via Cardinale Mezzofanti  24 e 28, dove si accede da una piccola via privata che si collega con via Roberto Ardigo’ che a sua volta si collega con viale Corsica (un po’ nascosta come stazione, sia ferroviaria che metropolitana). (foto duepiedisbagliati)

Qui la parte a nord della stazione, verso Largo Vittorio Sereni, con l’area cani e il nuovo parchetto. area che sarà sistemata una volta rimosso il cantiere della M4.

via Cardinale Mezzofanti, Forlanini, Viale Corsica, M4, Metropolitana, Trasporti, via Roberto Ardigo’


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


6 thoughts on “Milano | Forlanini – Stazione M4 FS: fine aprile 2021

  1. Gianluca Brescia

    Secondo me le tre stazioni verranno aperte per settembre. Sono passato anch’io lo scorso weekend a questa stazione e a Repetti.

    Mi chiedo se avrà senso mantenere la 73 dai Tre Ponti all’Aeroporto con l’apertura delle tre stazioni.

    1. jo

      Secondo me la 73 per Linate rimane almeno fino all’arrivo di M4 in San Babila. Ora come ora l’interscambio 73-M4 a Repetti per fare una fermata sarebbe una rottura di carico inutile.

  2. Galf

    strabiliante, mi auguro che il primo spazio verde che l’amministrazione comunale restituisce al quartiere dopo 10 anni di “confisca” del Pratone sia dedicato ai bambini che dopo questi mesi di “reclusione” hanno bisogno di stare all’aria aperta anziché l’AREA CANI…..

  3. Anonimo

    Bellissimo angolino in un’area negletta. E non solo nei rendering, ma anche nelle foto.

    Chissà quanti fazzoletti di terreno ci sono in città che potrebbero essere rimessi a posto con interventi abbastanza leggeri, anche senza l’opportunità di una stazione della M4.

    Ovviamente dopo saranno necessarie manutenzione da parte dell’amministrazione, civiltà e responsabilità individuale dei milanesi e controllo da parte delle autorità per evitare una deriva verso il degrado

  4. Anonimo

    Bellissimo angolino in un’area negletta. E non solo nei rendering, ma anche nelle foto.

    Chissà quanti fazzoletti di terreno ci sono in città che potrebbero essere rimessi a posto con interventi abbastanza leggeri, anche senza l’opportunità di una stazione della M4.

    Ovviamente dopo saranno necessarie manutenzione da parte dell’amministrazione, civiltà e responsabilità individuale dei milanesi e controllo da parte delle autorità per evitare una deriva verso il degrado…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.