"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Crescenzago – Due cantieri in via Trasimeno: agosto 2021

Via Trasimeno si trova nel distretto di Crescenzago e si sviluppa ramificandosi senza logica sino all’interno del Quartiere Adriano.

Lungo il percorso sono in fase di realizzazione alcuni piccoli ma interessanti cantieri.

Poco oltre, all’ombra della torre Adriano e dietro la chiesa di Gesù a Nazareth, ci sono le vecchie casette del borgo di Cascina San Carlo, dal sapore di un tempo, quando qui scorrazzavano le galline e cantava il gallo. Qui si stanno inserendo due nuovi cantieri.

In via Trasimeno, ormai completate o quasi, troviamo le Ville del Parco Adriano, un complesso residenziale formato da 18 villette con giardino realizzate in legno, un progetto abitativo di innovativa concezione e che ci piace molto. Il progetto è dello Studio A Milano.

Sul lato opposto, proprio dietro la chiesa, al civico 67, c’è il cantiere interessante del piccolo spazio SON Cascina San Carlo, un complesso creato per la residenza sociale. Il bel progetto è dello studio B22 con Carlo Venegoni e Stefano Tropea.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Tag: Crescenzago, Quarteire Adriano, Via Trasimeno, Via San Mamete, Cantieri

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


One thought on “Milano | Crescenzago – Due cantieri in via Trasimeno: agosto 2021

  1. Und Tschüss!

    Questa è l’edilizia del futuro che da noi rimarrà isolata ad alcuni progetti. A dir poco osceno la recinzione; chissà perché poi si deve sempre recintare tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.