"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Volta – Riqualificazione scambio tranviario in piazzale Monumentale

Sono terminati da poco i lavori per lo scambio tranviario Monumentale – Bramante – Nono – Procaccini sito nello stesso piazzale del Cimitero Monumentale a Porta Volta. Realizzato con gli scambi di ultima generazione, che garantiscono anche un’attenzione alla rumorosità. Nei prossimi giorni dovrebbero iniziare le prove con il passaggio dei tram, al fine di una riapertura al transito a breve.

Qui di seguito le ultime foto di ieri.

Referenze fotografiche: Christian Busato

Tag: piazzale del Cimitero Monumentale, Monumentale, Porta Volta, Via Nono, Via Procaccini, Via Bramante, Tram, Trasporti, Binari, Rotaie,

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


10 thoughts on “Milano | Porta Volta – Riqualificazione scambio tranviario in piazzale Monumentale

  1. Anonimo

    Ora speriamo che si faccia qualcosa per evitare il parcheggio selvaggio in tutta la zona.

    Servono dissuasori robusti e inamovibili per scongiurare l’assalto delle auto.

    A due passi, dopo anni e anni di lavori, c’è un parcheggio sotterraneo nuovo di zecca, non va tollerata più nemmeno una macchina in divieto o sui marciapiedi.

    1. Wf

      Quelli più robusti sono quelli europei più bassi e più tozzi.

      Più bassi fanno molto meno effetto leva per chi volesse divelgerli. O accidentalmente li colpisce con l’automobile.

      Sappiatelo e diffondete la conoscenza.

      Tra l’altro sono enormemente più belli e di arredo urbano.

    1. Anonimo

      Infatti chiaramente non sono terminati, a meno che si vogliano lasciare voragini in piena strada.

      È tutta la zona va ripulita e va tracciata la segnaletica orizzontale.

  2. Anonimo

    Per non parlare delle solite asfaltature un po’ casual, tipiche di Milano (vedi foto 5 e 6).

    Sempre della serie “Il flessibile, questo sconosciuto”.

  3. Adriano

    hanno cambiato l’asfalto e le corsia preferenziale davanti alla fabbrica del vapore pochi anni fa mettendo un nuovo asfalto per i tram, e a quanto pare non ha funzionato visto che dopo poco tempo hanno rimesso mano…vedremo.Dubito che durerà molto spero di ricredermi.
    Fare una programmazione in modo che le cose di facciano bene una volta e non ogni 5 anni???
    Ho un elenco pieno di lavori fatti negli ultimi anni e che sono già rotti e da rifare….ma è possibile? ma come gli fanno gli appalti? sempre al ribasso per paura di essere giudicati per danno erariale se spendono troppo….allora se così fosse dovrebbero essere denunciati per lo stesso motivo visto che i lavori stradali non durano più di 5 anni….giusto il tempo di un mandato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.