"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Portello – Cantiere Pharo via Gattamelata: gennaio 2022

Eccoci al primo aggiornamento del 2022 dal cantiere per il palazzo per uffici Pharo di 14 piani in costruzione nel distretto del Portello, nell’isolato compreso dalle vie Gattamelata, Teodorico, Traiano e piazzale Türr. È di proprietà di Kryalos SGR S.p.a in nome e per conto del Fondo Pharo e progettato da Park Associati.

Prosegue il montaggio delle facciate, mentre è stata completata l’ala posta sul lato di piazzale Türr, quello rivolto a sud-est del nuovo complesso per uffici. Nel frattempo la struttura è giunta al tetto con la realizzazione della torre centrale che sarà dotata di “lanternone” e che da ilnome al complesso, Pharo.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Pharo, Portello, via Gattamelata, via Teodorico, via Traiano, piazzale Türr, Kryalos SGR S.p.a, Park Associati, Via Faravelli

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Portello – Cantiere Pharo via Gattamelata: gennaio 2022

  1. Manuel

    “Nel frattempo la struttura è giunta al tetto con la realizzazione della torre centrale che sarà dotata di “lanternone” e che da ilnome al complesso, Pharo.”
    Speriamo che sia almeno utile ai futuri… taxi volanti 😀

    1. Anima

      La zona sta diventata molto interessante da un punto di vista architettonico, ci sono complessi tra i piu iconici della città.

  2. B76

    Sono riusciti a disporre tutto il volume disponibile senza creare l’effetto muro. Peccato solo che dal progetto alla realizzazione siano scomparsi i colori…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.