"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Rogoredo – Cantieri Spark 1 e 2: febbraio 2022

Aggiornamento di febbraio 2022 dal cantiere che si trova a Rogoredo di Spark 1 e Spark 2, gli edifici per uffici in costruzione nell’area antistante la stazione ferroviaria di Rogoredo e i palazzi di Sky Italia. Gli edifici sono un progetto architettonico di Progetto CMR – Massimo Roj Architects.

Qui di seguito alcune foto dal cantiere attorno a Spark 1, il palazzo che si pone tra la stazione e Piazza Tina Modotti e una al palazzo di Park 2, ancora in costruzione.

In questi gironi sono in corso i lavori per la sistemazione del verde con l’arrivo degli alberelli, e i primi allestimenti degli spazi ristorazione che allieteranno la zona quanto prima (purtroppo saranno quasi tutti gli ormai classici franchising che troviamo in qualsiasi centro commerciale o complesso per uffici).

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Rogoredo, Santa Giulia, Spark 1,  Saprk 2, Cantiere, Piazza Tina Modotti,via Francesco Pizzolpasso, Lendlease, Progetto CMR – Massimo Roj Architects

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


One thought on “Milano | Rogoredo – Cantieri Spark 1 e 2: febbraio 2022

  1. Claudio

    Va bene valorizzare il lato Santa Giulia, ma l’ingresso principale della stazione di Milano Rogoredo è inguardabile con zero servizi all’esterno una viabilità senza ne capo e ne coda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.