"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Montalbino – Cinque progetti per via Murat

Urban Up Unipol ha presentato un video sui suoi social per la riqualificazione e trasformazione del complesso per uffici di via Murat 13, 15, 17, 21, 23 e 25 nel distretto di Montalbino a poca distanza da viale Marche e piazzale Maciachini.

Si tratta del concorso di progettazione per il masterplan di via Murat, uno dei progetti di sviluppo e valorizzazione in pipeline nell’area nord di Milano che Urban Up | Unipol presenterà al MIPIM di Cannes 2022. Qui il video.

Sono stati selezionati 5 studi d’architettura che hanno presentato la loro soluzione per la riqualificazione degli edifici esistenti realizzati sul finire degli anni Settanta con una torre di 12 piani e altre palazzine più basse. A questi sarà affiancata una nuova torre residenziale.

Gli studi selezionati sono: Studio Beretta Associati, il Prisma, MAB Arquitectura, Andrea Maffei Architects, Vittorio Grassi Architects + Arup

Qui di seguito i progetti in ordine alfabetico:

Il progetto dello Studio Beretta Associati.

Il progetto dello Studio il Prisma.

Il progetto dello Studio MAB Arquitectura.

Il progetto dello Studio Andrea Maffei Architects.

Il progetto dello Studio Vittorio Grassi Architects + Arup.

Referenze immagini: Unipol Urban Up

Urban Up, Montalbino, PIazzale Maciachini, via Murat, viale Marche, Progetti

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


41 thoughts on “Milano | Montalbino – Cinque progetti per via Murat

    1. Sandro

      L’ ultimo progetto di Vittorio Grassi è molto bello !! Gli altri progetti sono progetti già visti simili a quelli esistenti a : Cascina Merlata , Hippodhrome , Torre Milano !! il progetto di Vittorio Grassi è l’ unico che merita delle attenzioni !! 30 piani unici di verde , una torre iconica

    1. Anonimo

      Vittorio Grassi Architects + Arup senza ombra di dubbio.

      Il più originale e il più bello. Di conseguenza ne verrà scelto un altro.

  1. Camilla

    Vittorio Grassi Architects sempre oltre per originalità, freschezza e linee sia per chi lo vede da fuori che per chi lo vivrà da dentro! Speriamo che la superiorità di questo studio possa essere riconosciuta e che Milano possa arricchirsi di qualcosa di veramente bello e nuovo!

    1. Margherita

      Il tocco di Vittorio Grassi si riconoscerebbe a chilometri di distanza. Personalmente, il progetto di Vittorio Grassi Architects + Arup li batte tutti, strepitoso.

  2. Laura

    beh! Il progetto di Vittorio Grassi è sicuramente il più interessante e il più stiloso. Oltre all’estetica architettonica è il più verde e in questo periodo direi che c’è bisogno. Bravo!!

  3. Mirko

    Il progetto di Vittorio Grassi è di gran lunga il migliore.
    Gli altri sono simili tra di loro poco innovativi e non iconici

  4. Sandro

    110 metri di Torre residenziale a gradoni con 30/32 piani completamente rivestiti di piante sarebbe un valore aggiunto in quella zona e per la città di Milano🙄 Questa torre si noterebbe anche dai condomini e dai grattacieli di Porta Nuova !! 110 metri è un’ altezza giusta per una Torre residenziale Iconica con piani a gradoni rivestiti di piante !!

  5. Paoletto

    La proposta Grassi/Arup mi sembra la più interessante da un punto di vista compositivo. Abito nel quartiere e spero che questo edificio possa diventare un nuovo simbolo della città.

  6. Cami P

    Il progetto di Vittorio Grassi Architects è con evidenza una spanna sopra gli altri. Nel rispetto assoluto del panorama urbano, spicca per originalità ed eleganza delle forme.
    Spero lo realizzino, costruissero una volta un palazzo decente! Incrociamo le dita

  7. Susanna

    Trovo che il progetto di Vittorio Grassi/Arup sia il più elegante, unico e ‘’confortevole’ , nel senso che mi piacerebbe vivere in questo edificio!
    La zona è quella in cui sto cercando.
    Vorrei vederlo realizzato.

  8. Alberto

    Ormai tutti gli studi di architettura pagano uno stagista per commentare su urbanfile. Altro che “i troll pagati dal PD!!11!” e Russiagate

    P.s. Io preferisco il Prisma

    1. _

      Esatto.

      Lo stile “stagista che commenta dallo Studio” si vede a chilometri di distanza, specie paragonato al consueto stile “ruspante” dei commenti veri.

      Comunque che se ne facciano una ragione: vincerà quello che costa meno da realizzare. Che spesso è anche quello con più profusione di finti alberelli e cespugli da rendering 🙂

      1. Anonima

        La similarità dei progetti sarà sicuramente stato dettato dalle richieste della gara e dall’analisi di ciò che effettivamente è fattibile fare. Il “farlo strano” non è sempre sinonimo di originalità ma soprattutto di fattibilità una volta che il concorso sarà assegnato. Per quanto possa valere il secondo progetto sembra quello che meglio si innesta nell’area.

    2. Sandro

      E tu paghi le donne per fare sesso ??? 😂 sono tutti dei venduti ??? 😂 Tutto una questione di soldi ??? 😂 Pagano le stagiste come Bill Clinton 😂😳

  9. Giovanna

    Il progetto di Vittorio Grassi Architets + Arups è senza dubbio il più azzeccato per originalità e stile. L’idea di spazi verdi è un valore aggiunto alla città di Milano.

  10. Sandro

    Se il progetto di Vittorio Grassi non vince è uno scandalo 😳🙄 dipende tutto dal costo del progetto ??? molto probabilmente vincerà il progetto dello studio beretta e associati che hanno fatto i progetti per le torri : Torre Milano e Torre Hippodhrome

  11. Raffaella

    Il progetto migliore è quello di Vittorio Grassi: stile, equilibrio e armonia compositiva. Mi ha subito comunicato una sensazione di benessere. Fondamentale anche l’attenzione al verde, semplicemente perfetto per il mio quartiere!

  12. Sandro

    in teoria il gruppo Unipol Urban Up non dovrebbe avere problemi di liquidità $$$ 🙄 è arrivata l’ora di una nuova Torre iconica residenziale di Vittorio Grassi con 30/32 piani ricoperta di piante da 110/120 metri 😳 le mini torrette da 80 metri hanno rotto le palle 🤔 la speranza è l’ultima a morire ☀️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.