"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Navigli – Cantiere residenze Argelati 37-39: marzo 2022

Giungendo dal Naviglio Grande e attraversando il Parco Baden Powell ai Navigli, ci si trova davanti al cantiere di via Argelati 37-39 dove sono in costruzione 3 palazzine parallele. Si tratta di un complesso residenziale completo di giardino per la Cooperativa CCL Cerchicasa su progetto degli architetti Vincenzo Gaglio e Luca Mangoni. Il complesso avrà il privilegio di trovarsi in mezzo a tre parchi: Parco Baden-Powell, Parco Segantini e il piccolo parco Argelati posto sul retro.

Qui la situazione in questi giorni di marzo, ormai a buon punto.

Mentre è stata completata o quasi la pista ciclabile che corre lungo il tratto di via Argelati che piega verso viale Romolo e il Parco Segantini.  La ciclabile e l’area verde collegherà i due parchi (Baden-Powell e Segantini), tramite percorsi pedonali, automobilistici con incremento del verde. L’intervento è stato progettato dallo Studio Architettura Corsi.

Qualche furbetto del parcheggio non si fa problemi a lasciare l’auto sui nuovi marciapiedi e davanti alle ciclabili.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Navigli, Studio Architettura Corsi, Via Argelati, Via Carlo Torre, Ripa di Porta Ticinese 87, BEMaa, Ripa di Porta Ticinese

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


9 thoughts on “Milano | Navigli – Cantiere residenze Argelati 37-39: marzo 2022

      1. Andrea

        Le sistemazioni esterne lasciano sempre perplessi. La povera magnolia esistente soffocata dalla pavimentazioni, marciapiedi enormi che poi vengono sistematicamente occupati dalla sosta irregolare. Solita mancanza di piantumazioni lungo le nuove ciclabili, senza tenere conto dell’esposizione solare. Aspetto di vedere le aree verdi pertinenziali, sempreché possano essere definite tali. Peccato perché la posizione del lotto é strategica, fra Romolo e Porta Genova. Mi domando anche se con gli oneri di urbanizzazione non sia prevista una degna sistemazione del giardino Argelati, privo di un disegno d’insieme e con resti di pavimentazioni mai demolite..

    1. corrado

      sembrano le casette che Berlusconi fece costruire all’Aquila nel 2009 dopo il terremoto… speriamo non facciano la stessa fine…

  1. Anonimo

    Non sono all’interno di un parco ma sorgono al posto di un area adibita a capannoni,.
    Spero vivamente che l’intervento venga ben prodotto con parigine e similari perchè la sosta selvaggia (sopratutto del weekend.) non è stato molto scoraggiata dal restringimento di carreggiata .
    So di aprire un vespaio ma sarebbe da commentare l’utilità di una ciclabile di 150 metri fra due parchi in una strada a senso unico e a bassa frequentazione per la maggior parte della settimana. (bella eh con il suo bel cordolo e l’asfalto rosso).

    1. Anonimo

      Penso che sia stata realizzata per poter attraversare in bici in senso opposto quella strada che se non sbaglio è a senso unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.