"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Bicocca – Cantiere CampusX Ex Manifattura Tabacchi: aprile 2022

Finalmente si inizia a vedere l’alba della riqualificazione completa dell’ex complesso industriale della ex-Manifattura Tabacchi di viale Fulvio Testi e Viale Suzzani alla Bicocca.

Era il 1930 quando, a due passi dalla Bicocca e da Niguarda, venne costruito e attivato nell’estrema periferia nord di Milano, tra i viali Suzzani e Fulvio Testi, il complesso industriale della Manifattura Tabacchi, spostatasi qui dopo la chiusura del vecchio stabilimento di via della Moscova. Un insieme di edifici che si sono sommati gli uni agli altri sino al 1960. L’industria venne definitivamente chiusa nel 1999.

Dopo qualche anno venne avviato il recupero degli edifici esistenti, sapientemente rivisitati negli spazi interni con caratteristiche di elevato livello qualitativo, è all’avanguardia per soluzioni progettuali e costruttive. Una parte residenziale, una parte preservata e trasformata in spazio culturale col Museo del Cinema.

Il recupero degli storici edifici industriali su viale Suzzani, tutelato dalla Sovrintendenza dei Beni Architettonici e Paesaggistici come architettura industriale di estremo interesse storico, è stato completato già nel 2010, ma l’edificio 3, posto al centro del complesso, era rimasto fermo, coperto per anni dalle impalcature. Mentre per i due corpi laterali, gli unici completati, la rinascita come residenziale è stata un po’ lunga, probabilmente frutto di una scelta architettonica poco felice e poco appetitosa (mancano ampi terrazzi, cosa indispensabile ormai). Qui di seguito alcune immagini del complesso residenziale.

L’edificio 3, come dicevamo, con ingresso da Viale Giovanni Suzzani e posto al centro del lotto e sarà convertito in residenza universitaria col progetto di CX Bicocca.

Il nuovo CampusX Milan Bicocca si trova a due passi dal campus universitario di Milano Bicocca. E, secondo gli sviluppatori, l’Ex Manifattura si candida a diventare uno dei focus del quartiere, uno spazio non convenzionale, flessibile e aperto alla città. L’intervento di CX converte la struttura in un avanzato student-housing e co-living. La formula è un ibrido completo, che offre short e long stay, con un totale di 460 camere, 600 posti letto e 2500 mq di spazi comuni.

Sviluppo che, forse, potrebbe portare un netto cambiamento all’area ex manifattura, portando un certo movimento di giovani. Questo in attesa anche dello sviluppo della dirimpettaia ex Caserma Mameli.

Referenze immagini: Roberto Arsuffi; Duepiedisbagliati; CX Bicocca

Bicocca, Niguarda, viale Suzzani, Viale Fulvio Testi, Ex Manifattura Tabacchi, Ex Caserma Mameli, CX Milano Bicocca

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


2 thoughts on “Milano | Bicocca – Cantiere CampusX Ex Manifattura Tabacchi: aprile 2022

  1. Ilaria

    Avete notizie sull’inizio lavori di riqualificazione dell’ex caserma Mameli? il piano attuativo è già stato approvato lo scorso ottobre ma non si vede nessun progresso.
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.