"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Quartiere Adriano – Restauro Torre Dacia: aprile 2022

Completato o quasi, il restauro alla Torre Dacia di via Ugo Tognazzi, che con i suoi 77 metri e 22 piani è l’edificio più alto di Parco Adriano, il quartiere ancora in fase di realizzazione – da oltre 15 anni a dire il vero – posto tra tra Crescenzago e Precotto e adiacente al più famoso Quartiere Adriano.

La torre, progettata da Paolo Caputo, è stata realizzata nel 2007 ed era un vero fiore all’occhiello architettonico di questo quartiere in sviluppo. Ma la torre, solo dopo 13 anni di vita, ha presentato seri problemi dei rivestimenti delle facciate. Infatti le piastre di rivestimento avevano subito un forte degrado alle intemperie: ruggine e dilavamenti. Ne avevamo parlato in un articolo dedicato lo scorso gennaio, prima che partissero i lavori di riqualificazione.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi

Crescenzago, Quartiere Adriano, Torre Dacia, Via Ugo Tognazzi, Restauro, Pannelli, Restauro, Facciata

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


One thought on “Milano | Quartiere Adriano – Restauro Torre Dacia: aprile 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.