"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Pratocentenaro – Efficientamento energetico alle torri Ca’ Granda

Realizzate nel 1977 come edilizia popolare per lo IACP – Istituto Autonomo Case Popolari, le sei torri di viale Ca’ Granda a Pratocentenaro, nell’omonimo quartiere di Ca’ Granda, sono da qualche mese sottoposte ad un intervento di manutenzione per efficientamento energetico.

Le sei torri (viale Ca’ Granda 27 e 29, Via Francesco Gatti 3, Via Michele de Angelis 12 e 10, Via Angelo De Gasperis 2) di 16 piani per 55 metri d’altezza e disposte in diagonale rispetto al disegno ortogonale delle vie su cui si affacciano, vennero progettate per l’Ufficio Studi IACP tra il 1972 e 1977. Le facciate rivestite in cemento a lastre prefabbricate, saranno “incappottate” con nuovi materiali a norma e con un nuovo disegno (vedi disegni qui di seguito) dalla ditta Teicos Group.

La prima ad essere interessata dall’intervento è stata quella di via Michele de Angelis 10, la più avanzata. In tutto, al momento, sono tre le torri in ristrutturazione.

Referenze immagini: Duepiedisbagliati

Niguarda, Pratocentenaro, Ca’ Granda, viale Ca’ Granda, Via Francesco Gatti, Via Michele de Angelis, Via Angelo De Gasperis, IACP, Riqualificazione

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.