"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Barona Moncucco – Cantiere Arca di via Rimini: 22 giugno 2022

Aggiornamento del 22 giugno 2022 dal cantiere di via Rimini 36 nel distretto BaronaMoncucco a due passi dalla Stazione ferroviaria e M2 di Romolo. Si tratta del nuovo quartier generale Arca del Gruppo CAP. Si tratta del gestore del servizio idrico integrato dei Comuni della Città metropolitana di Milano.

Il progetto è dello studio Cleaa – Claudio Lucchin & Architetti Associati di Bolzano e dell’ing. Walter Weis per Studio di Ingegneria Bergmeister.

Mentre l’edificio è stato completato e già occupato dagli uffici, il vecchio palazzo è stato quasi completamente demolito. Al suo posto sarà realizzata una nuova piazza. L’intervento è eseguito dalla società DAF.

Referenze fotografiche: Duepiedisbagliati 

Moncucco, Barona, Gruppo CAP, Torretta, Famagosta, Romolo, viale Cassala, Sudio Cleaa – Claudio Lucchin & Architetti Associati




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


8 thoughts on “Milano | Barona Moncucco – Cantiere Arca di via Rimini: 22 giugno 2022

  1. Andrea

    Immagino che la nuova piazza sarà inerbita, con suolo profondo e con alberi di prima grandezza… Ah, no… Pietra di luserna e alberelli bonsai nei vasi… L’isola di calore urbana ringrazia! D’altronde il clima fresco di questi giorni ci allieta… Ce lo meritiamo tutto! 😕😬🙄

      1. Maurizio

        Scusami ma non condivido questi toni, anche se non si è d’accordo con un’opinione bisogna sempre rispettarla.
        In generale poi Andrea ha ragione, le ultime piazze sono tutte uguali, una distesa di pietra, o peggio asfalto, e tre alberelli tre. Speriamo questa sia il contrario (non ho trovato il progetto).

        1. Anonimo

          Purtroppo a me non interesse se Maurizio non condivide i toni. Qua fate sempre i fantastici, pensate sempre di sapere come si gestisce una città quando non sapete nemmeno gestire la vostra vita personale. Andate a vedere le piazze cittadine come sono progettate in altri paesi, poi vediamo quanto farete gli splendidi

          1. _

            Ma non capisco, stai difendendo quella piazza?!

            Cioè capisco che coi quattro soldi degli oneri di urbanizzazione (al netto della “tassa” copertura buchi bilancio) non si può fare molto , ma il rendering è poco eccitante…sembra uno dei tanti progetti vicino alla Fondazione Prada….

  2. Anonimo

    Ottimo progetto.

    Ce ne vorrebbero di più così, originali senza essere troppo stravaganti: servirebbe a evitare l’uniformità eccessiva degli ultimi tempi, in cui 4/5 studi fanno la maggioranza dei progetti, alcuni proprio con lo stampino.

  3. Anonimo

    Abito in questa zona da sempre e queste nuove costruzioni, sistemazione del verde e dei parchi sta migliorando ed abbellendo la zona. Cosa c’era prima?….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.