"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Aggiornamento torre Unipol: 28 giugno 2022

 Nuovo aggiornamento dal cantiere per la costruzione della Torre Unipol, il grattacielo di circa 120 metri, progettato dallo studio di Mario Cucinella Architects in costruzione a Porta Nuova, in via Melchiorre Gioia. 

Ennesimo aggiornamento dal cantiere, dove proseguono i lavori per il montaggio della passerella che coronerà, per motivi tecnici, il grande oblò sommitale della torre. La passerella sarà abbastanza simile a quella realizzata per la torre del Curvo di CityLife e correrà al bordo superiore delle facciate.

Referenze fotografiche: Roberto Arsuffi, Valter Repossi

Torre Unipol, Mario Cucinella Architects, Porta Nuova, via Melchiorre Gioia




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


19 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Aggiornamento torre Unipol: 28 giugno 2022

    1. GArBa

      Quello che mi stupisce è che non vi sia il minimo tentativo di integrarli nel disegno o di dissimularli come invece fatto in ogni altra realizzazione.

  1. Buc*

    Ah ecco ora che finalmente vedo tutto questo mi sento is rassicurato sul mio futuro sul futuro green, sui problemi energetici, del Caro vita é della Abitare..
    Grazie di utilizzare le miglioro tecnologie per ajutarvi a vivere meglio la nostra vita di tutti I giorni.!!
    Grazie sapete quanto mi. Manca a tutto questo è quanto bene mi fa!!!!!

    Iimbecilli al servizio della Globalizzazione e della cementificazione planetaria unitevi presto affogherete ne Vostro cemento!!!!!
    Un saluto pertocolare agli artefuci di tutto Sala è Catella!!
    Grazie di esistere 🤐🤐

        1. Anonimo

          Ma che ci fa a Milano uno senza una laurea o sopra i 50? Che se ne vada in brianza con la sua puzzolente scatoletta a 4 ruote…

          1. Anonimo

            Sicuro che per arrivare a scrivere “puzzolente scatoletta a 4 ruote…” tu sarai laureato in letteratura in una delle migliori East Coast University.
            Grande.

  2. Paolo

    Milano è la città europea piu a sud d Europa. Smettetela di commentare in modo negativo qualsiasi cosa venga costruita, 40 anni fa era una area completamente dismessa e degradata, ora?

  3. Vadi

    probabile che nn conosciate la storia di Milano nn l’avete neppure vissuta, che area industriale, li c’erano le giostre, proprio li, ripassate,

  4. Anonimo

    40 anni fa erano appena iniziati gli anni 80 e il fenomeno Milano da bere . Parlate di Milano o di Belfast, scusate ? Non è nostalgia canaglia ma proprio le due epoche non sono paragonabili . Meglio prima mille volte , almeno i treni arrivavano in orario ! Ops quello è ancora un altro periodo non volevo , scusate !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.