"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Calvairate – Bonifiche all’Ex Macello in attesa di “ARIA”

Presso l’area dell’ex Macello di Milano, in zona Calvairate, sono in corso le attività di bonifica e rimozione dei materiali contenenti amianto che sono stati rinvenuti presso gli edifici durante le fasi iniziali di verifica delle passività ambientali presenti. Queste attività saranno completate dall’impresa Nikolli s.r.l. entro la fine dell’anno.

Sono in fase di avviamento, invece, le stesse attività di rimozione dei manufatti contenenti amianto presso l’area dell’ex Avicunicolo, collocato sull’altro lato di via Lombroso (rispetto all’ex Macello) e parte del comparto in fase di riqualificazione. Presso l’ex Avicunicolo, le attività di bonifica amianto saranno completate nel gennaio 2023. La bonifica dell’amianto presso i comparti citati, così come previsto dalla norma, viene supervisionata dall’ATS competente, che effettua sopralluoghi sulle aree.

Relativamente alla bonifica dei terreni, il Progetto Operativo di Bonifica, elaborato da Stantec S.p.A., è in fase di istruttoria da parte degli Enti competenti. Una volta autorizzato potranno essere avviati gli interventi di bonifica e demolizione (dei soli edifici non vincolati), propedeutici alle successive fasi di riqualificazione dell’area. Allo stato attuale è possibile ipotizzare il completamento dell’iter di approvazione del progetto di bonifica dei terreni entro la fine dell’anno corrente.

Dallo scorso anno sappiamo quale destino avrà l’area, grazie al progetto ARIA, vincitore della seconda edizione di Reinventing Cities, il bando internazionale indetto dal Comune insieme a C40 che prevede l’alienazione o la costituzione del diritto di superficie di siti da destinare a progetti di rigenerazione urbana in chiave sostenibile.

Si tratta di una vasta area comunale, circa 15 ettari, che in passato era la sede del macello comunale. Oggi è composta da immobili abbandonati e in stato di degrado da diverso tempo.

Sarà un nuovo quartiere vivo, giovane e brulicante di attività grazie al nuovo Campus internazionale dello IED (Istituto Europeo di Design), a un distretto museale scientifico dedicato alla divulgazione delle tecnologie e a un sistema di spazi aperti a tutta la città, con case a prezzi accessibili (sotto i 2.500 euro al mq) per 1200 famiglie e centinaia di studenti.

Progetto e render ARIA.

Referenze immagini: Christian Busato, Andrea Cherchi, Wolf visualizing architecture,

Tag: Calvairate, Viale Molise, Via Lombroso, Snøhetta, Reinventing cities, Progetto, Masterplan, IED (Istituto Europeo di Design), ARIA, Stantec S.p.A.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


One thought on “Milano | Calvairate – Bonifiche all’Ex Macello in attesa di “ARIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.