Milano | Lorenteggio – Ripristino vie dopo cantieri M4, Tolstoj, Frattini e Gelsomini: febbraio 2024

Abbiamo messo assieme le tre stazioni della linea M4 Blu in costruzione lungo via Lorenteggio: Tolstoj, Frattini e Gelsomini.

Questa volta cominciamo il percorso del Lorenteggio con l’area attorno all’antico oratorio di San Protaso, non lontano dal cantiere della stazione Tolstoj e poi l’area delle uscite della metro.

M4 TOLSTOJ

Ricordiamo che il piccolo edificio religioso fu costruito intorno al 1000 come cappella della vicina cascina/monastero dai monaci Benedettini, cui subentrarono poi gli Olivetani. Si tratta della più piccola chiesa di Milano e sorge nello spartitraffico della via Lorenteggio. Conserva al suo interno affreschi di varie epoche, il più prezioso un velario medievale.

Quest’area dovrebbe venire riqualificata completamente e la chiesetta, un tempo in aperta campagna, dovrà (speriamo) venire restaurata. Intanto i lavori procedono e finalemtne stanno riposizionando i cordoli per delimitare il parterre centrale.

Mentre l’area della stazione procede al ripristino un po’ lentamente.

M4 FRATTINI

Passiamo alla stazione di piazza Frattini, dove il cantiere da fine 2023 si è spostato finalmente anche nel settore tra via Bellini e via Lorenteggio, mentre nel restante versante (dove si trovano le uscite) sono in corso i lavori per completare la pavimentazione in pietra. La parte centrale della piazza invece, procede un po’ lentamente.

M4 GELSOMINI

Come abbiamo già visto, l’area di Largo Gelsomini da qualche settimana è aperta al passaggio automobilistico in parte (solo direzione centro), ed iniziano a delinearsi meglio i marciapiedi e le uscite della stazione. Largo Gelsomini è un ampio piazzale posto all’incrocio tra via Primaticcio e via Lorenteggio (non lontano dal villaggio dei fiori).

Onestamente, anche qui come è successo in altre parti, troviamo un po’ eccessiva la scelta di rivestire in pietra (e quindi cemnto) così tante porzioni di marciapiede, manco fossimo in piazza del Duomo. Noi avremmo abbonato in aiuole.

Referenze immagini: Roberto Arsuffi

Lorenteggio, Largo dei Gelsomini, Frattini, Piazza Frattini, Tolstoi, Bolivar, San Protaso, via Foppa, M4 Gelsomini, Metropolitana, Via Lorenteggio, Via Primaticcio

Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

9 commenti su “Milano | Lorenteggio – Ripristino vie dopo cantieri M4, Tolstoj, Frattini e Gelsomini: febbraio 2024”

  1. MARTE!!! Un accenno di civiltà. Spazi ampi e libero. Pietra al posto dell’ asfalto. Auto( per ora!) che non devastano paesaggio urbano e tutto il resto. Milano è PIENA di Piazze anche belle grandi che infatti si chiamano PIAZZALI e non piazze.. Svincoli autostradali e tramviari e non Piazze da vivere. Loreto, Maciachini, Frattini, Repubblica, Cordusio,Cadorna, Lodi, Siena etc.. C’è un lavoro enorme da fare. Madrid insegna.

    Rispondi
  2. A mio avviso ancora troppo poco verde e soprattutto pochi alberi ad alto fusto. Bellissimi i giochi per bambini e il chioschetto ma, se non ci saranno alberi a far ombra, durante la stagione calda, in cui questi spazi dovrebbero essere maggiormente vissuti, gli stessi risulteranno invivibili.

    Rispondi

Lascia un commento