Milano | Porta Vercellina – Cantiere M4 Bolivar, California e Coni Zugna: luglio 2024

Milano Porta Vercellina. Aggiornamento dei primi di luglio 2024 dai cantieri M4 sparsi lungo la tratta della nuova metropolitana di Milano. In questo articolo vi mostriamo i progressi compiuti nelle tre stazioni presenti nel territorio di Porta Vercellina lungo via Foppa, quali la stazione di piazza Bolivar, di via California e viale Coni Zugna. Ricordiamo che la linea M4 Blu sarà aperta all’utilizzo anche nella tratta Ovest dal prossimo autunno.

M4 BOLIVAR

Dopo avervi mostrato alcuni cantieri lungo la via Lorenteggio, vi portiamo ora nella tratta nel territorio di Porta Vercellina, cominciando con piazza Bolivar che si trova dove viale Misurata incrocia via Lorenteggio e via Foppa. Cantiere per la stazione M4 che si estende oltre a piazza Bolivar anche nella relativa vasta area dove si incontrano via Foppa e via Washington.

M4 CALIFORNIA

Proseguiamo lungo via Foppa dove giungiamo all’incrocio con via California (da qui il curioso nome della stazione, che in precedenza doveva chiamarsi Foppa) che si estende sino all’incrocio con via Moisè Loria. Ormai buona parte dei marciapiedi sono stati completati, mentre la carreggiata è ancora chiusa al traffico per consentire i lavori.

Come si vede, anche il tratto nelle immediate vicinanze dell’incrocio Foppa-California, dove si trova il parterre centrale che è stato reso stile “rambla” con piastrelle in pietra (peccato che il resto di via California rimarrà com’era, ovvero un parcheggio lasciato nel parterre centrale, ancora per chissà quanti anni).

M4 CONI ZUGNA

Terminiamo col cantiere per la stazione M4 Coni Zugna sempre in Porta Vercellina. La stazione (inizialmente chiamata Parco Solari), si trova all’inizio di via Foppa, dove si incrocia con viale Coni Zugna. Il cantiere occupa via Foppa dall’inizio sino all’incrocio con via Dezza e poi via Caravaggio. Sono ancora in fase di completamento le uscite su entrambi i lati della via mentre i marciapiedi e le aiuole iniziano ad essere meglio definiti. Anche qui sono stati piantati i primi alberi. Come abbiamo visto dall’ultima volta, anche Via Antonio Dugnani è sottoposta ad una riqualificazione dei marciapiedi.

Iniziamo con tre immagini dall’alto… (ringraziamo Max 76)

  • Referenze immagini: Roberto Arsuffi; Max76
  • M4, Porta Vercellina, Porta Genova, Zona Solari, viale Coni Zugna, Piazza Bolivar, Via California, Via Foppa, Via Montevideo, Stazione, Metropolitana,
Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

6 commenti su “Milano | Porta Vercellina – Cantiere M4 Bolivar, California e Coni Zugna: luglio 2024”

  1. Il nome scelto California è del tutto fuori luogo in sfregio alla cultura locale che avrebbe omaggiato la famiglia dei pittori Foppa fondamentali nelle nostre radici Lombarde. Esterofilia da quattro soldi

    Rispondi
    • Non credo che nel 1926, quando è stato dato il nome alla via California, ci fosse una grande esterofilia. Eravamo nel ventennio fascista. Inoltre alle stazioni della metro vengono dati in genere i nomi delle vie che il treno “taglia”, non quello della via che percorre, altrimenti avremmo sulla M1 quasi una decina di fermate “viale Monza”

      Rispondi
  2. Nel caso di nome California, si tratta semplicemente del nome della via incrociata, così come Foppa sarebbe stato non un omaggio ai pittori, ma la ripetizione della toponomastica stradale.
    Foppa sarebbe ambiguo visto che anche le stazioni Coni Zugna e Bolivar servono la stessa via (esattamente come è ambiguo il nome Gioia per la stazione M2, con la via molto lunga e servita anche da Sondrio M3).
    L’esterofilia non c’entra niente.

    Rispondi
  3. Per primavera 2025 dovremmo esserci, il cantiere sforza-policlinico e’ quello più indietro di tutti, hanno appena fatto la gettata della soletta settimana scorsa.

    Rispondi
  4. Io farei un commento più che x la M4 che siamo quasi alla fine dei lavori..farei molto di più un commento x la M6 che ancora non si sa quale sarà il vero capolinea io spero come vuole il ministro dei trasporti salvino e ex sindaco di Milano letizia moretti…che arrivi allo I.E.O se non addirittura fino ad OPERA se non che la M2 da PIAZZA ABBIATEGRASSO allungarsi fino allo I.E.O seguendo OPERA non sarebbe sbagliata come idea

    Rispondi

Lascia un commento