"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cagnola – Ok per il recupero dell’ex stazione Agip di Piazzale Accursio

Non è mai passata inosservata l’elegante struttura un po’ futurista e un po’ astronave della vecchia stazione di servizio Agip in Piazzale Accursio. Un cuneo curvilineo tra viale Certosa e viale Carlo Espinasse creato ad hoc nel 1952 dalla mano dell’architetto Mario Bacciocchi, la stazione diventò da subito un vero tempio dell’automobile, anche perché sulla strada che portava ai laghi. Al suo interno si trovavano, un autolavaggio, una sala di attesa con bar, un’officina elettrauto, uffici e persino un’unità abitativa. Poi il declino fino alla chiusura e all’abbandono

Come abbiamo visto, Lapo Elkann, presidente di Italian Independent Group, l’anno scorso ha acquistato partecipando a un’asta pubblica l’immobile per trasformarlo e poterlo far rivivere in qualche modo. Ora è arrivato l’ok dalla sovrintendenza per il recupero conservativo dell’edificio futurista. Si tratta di un’icona del periodo e di una rarità italiana, pertanto va salvaguardato e recuperato. L’idea del recupero sarà quella di un luogo dove si creeranno veri pezzi unicicome ha detto Lapo: “Se qualcuno viene da noi con un’auto, una moto, un aereo, un elicottero o una barca, li renderemo unici: sia dal punto di vista dell’innovazione che da quello della tradizione. I “Maestros”, tecnici specializzati con abilità uniche e di assoluta maestria, trasformano i sogni in realtà. In un luogo iconico dove, sotto lo stesso tetto, eccellenze italiane riunite ancora una volta sono la dimostrazione che l’Italia e il fare squadra possono essere vincenti”.

 

Il progetto di restauro e recupero è affidato a Michele De Lucchi, l’architetto, attualmente tra i più gettonati nel contesto milanese e non solo, ha dichiarato che l’ex pompa di benzina rivivrà come luogo unico di eccellenza italiana, riunendo sotto uno stesso tetto talenti dell’automobile come Garage Italia Customs e fuoriclasse di fama internazionale come lo chef stellato Carlo Cracco, dando nuovo respiro al quartiere e proponendosi come punto d’incontro e riferimento per gli amanti del bello e buono concepito in Italia.

“Un edificio streamline sembra spiccare il volo su piazzale Accursio. Ha due grandi e sproporzionate tettoie che non sono solamente degli oggetti per ombreggiare la facciata o proteggersi dalla pioggia, ma sono l’essenza stessa di questa architettura dalla forte capacità comunicativa. Quanto di più adatto per l’attività di Garage Italia Customs, una start-up centrata sulla crescente richiesta di personalità e bisogno di identità. Questo non è un semplice edificio, è un monumento alla fantasia.” Michele De Lucchi.

Cagnola_Stazione_Agip_Piazzale_Accursio_1

Cagnola_Stazione_Agip_Piazzale_Accursio_2 Cagnola_Stazione_Agip_Piazzale_Accursio_3 Viale Espinasse, Benzinaio AGIP negli anni Cinquanta

 

Il progetto di De Lucchi

Cagnola_Stazione_Agip_Piazzale_Accursio_4 Cagnola_Stazione_Agip_Piazzale_Accursio_5

 

 

La situazione dell’edificio nel 2013

2013-06-16 Accursio 1 2013-06-16 Accursio 2 2013-06-16 Accursio 4 2013-06-16 Accursio 5 2013-06-16 Accursio 6 2013-06-16 Accursio 7 2013-06-16 Accursio 8 2013-06-16 Accursio 9 2013-06-16 Accursio 10 2013-06-16 Accursio 11 2013-06-16 Accursio 12 2013-06-16 Accursio 14 2013-06-16 Accursio 15 2013-06-16 Accursio 17 2013-06-16 Accursio 18

 

Zona Cagnola – La stazione di benzina più bella di Milano avrà nuova vita

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


3 thoughts on “Milano | Cagnola – Ok per il recupero dell’ex stazione Agip di Piazzale Accursio

  1. Franz Joseph

    A titolo di curiosità, esiste una struttura molto simile ad Asmara in Eritrea. Si tratta dell’edificio Fiat Tagliero, risalente al 1938 e progettato da Giuseppe Pettazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.