"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lazzaretto – Partiti i restauri al San Carlino

La chiesetta ottagonale di San Carlo al Lazzaretto finalmente è in fase di restauro. Dopo l’intervento di pedonalizzazione di Largo Bellintani e la liberazione dell’edificio sacro dall’assedio delle auto parcheggiate sino davanti all’uscio, da qualche mese sono iniziati i lavori per il restauro strutturale e artistico della chiesuola.

Costruita al centro del quattrocentesco Lazzaretto, per “curare” nello spirito con le cerimonie religiose gli ammalati che si trovavano all’interno della grande struttura sanitaria, era di forma ottagonale, in origine, aperta su ogni lato, come una specie di gazebo, fu disegnata da Pellegrino Tibaldi nel 1576, per volere dell’arcivescovo Carlo Borromeo. Svolse la sua funzione di altare coperto al centro del grande quadrato, sino al 1797, quando le truppe francesi trasformarono il lazzaretto in un accampamento militare. All’epoca in cui Milano era capitale della Repubblica Cisalpina (29 giugno 1797 – 26 gennaio 1802), venne dato incarico all’architetto Giuseppe Piermarini di trasformare la chiesa in Tempio della Patria. Piermarini demolì la cupola originaria dell’edificio, mentre le pareti esterne erano già state murate. Venne riaperta al culto nel 1884 con la dedica attuale al Santo che ne volle la costruzione.

A causa delle vibrazioni prodotte dai lavori per il passante ferroviario, costruito sotto viale Tunisia, la struttura della cupola ha subito alcuni danni e fu sottoposta a vari studi per il suo restauro. Anche le pareti, mai più restaurate, erano in forte degrado, muffe e infiltrazioni stavano devastando gli intonaci sia all’interno che all’esterno. La chiesa, sarà riaperta al culto e diventerà anche un luogo per concerti.

2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_1

2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_1B

2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_2 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_3 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_4 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_5 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_6 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_7 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_8 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_9 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_10 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_11 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_12 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_13 2016-04-23_Lazzaretto_San_Carlo_14

 

San_Carlo_Lazzaretto__Progetto_1

San_Carlo_Lazzaretto__Progetto_2

Foto dall’interno

San_Carlo_Lazzaretto_1 San_Carlo_Lazzaretto_2 San_Carlo_Lazzaretto_3 San_Carlo_Lazzaretto_4 San_Carlo_Lazzaretto_5 San_Carlo_Lazzaretto_6 San_Carlo_Lazzaretto_7 San_Carlo_Lazzaretto_8




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


3 thoughts on “Milano | Lazzaretto – Partiti i restauri al San Carlino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.