"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Bottonuto – Forse riparte il restauro al Teatro Lirico

Secondo quanto dichiarato dal sindaco, Giuliano Pisapia, il quale ha confermato il 5 Novembre 2012 la volonta’ di riaprire il Teatro Lirico di via Larga, abbandonato da tempo, entro i cinque anni del suo mandato.
“Nel primo consiglio di amministrazione della Scala, cui ho partecipato come presidente, avevo gia’ posto questo tema – ha spiegato Pisapia in occasione di un incontro all’Auditorium Fondazione Cariplo – voglio mantenere l’impegno di riaprire il Teatro Lirico: una piccola Scala aperta a tutti”. “Entro i cinque anni del mio mandato, il progetto diventera’ realta’ – ha aggiunto – un luogo dove presentare gli spettacoli della Scala a una platea più ampia.
Perché lo storico teatro è chiuso da 13 anni e per varie vicissitudini ha subito ritardi e blocchi.

In teoria doveva riaprire col nome di Teatro Lirico Giorgio Gaber, con un progetto abbastanza importante, come lo si può vedere nella scheda su Urbanfile, con una nuova copertura e nuovi spazi. Ora staremo a vedere come risolverà il comune questa nuova ripresa dei lavori. Perché il cantiere si fermò due anni fa a causa del fallimento della ditta che doveva ristrutturare l’edificio.

Comune di Milano

 

Il rifacimento interno del Teatro Lirico 1938

 

Teatro Lirico e via Larga nel primo novecento

 

 

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.