"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

L’accodamento tranviario

Eccomi di nuovo a parlare di accodamento tranviario. Un tema che mi sta molto a cuore poiché è impossibile pensare a una mobilità sostenibile in presenza di norme così stupide e poco lungimiranti.

Qui è ritratta via degli Scipioni con tre vetture delle linee 33, 23 e 5 rispettivamente in coda e ben distanziate, come Atm vuole per la nostra sicurezza. Risultato? Impossibilità per i passeggeri della linea 23 di cambiare colla linea 33 e di quelli della linea 5 di cambiare colla linea 23 e tempi biblici per effettuare una sola fermata.  E’ questa l’efficienza di Atm che dovrebbe sostenere e mitigare le restrizioni di area C e aiutare l’educazione all’utilizzo del mezzo pubblico a discapito di quello privato?

A voi la sentenza.

Joga per Urbanfile




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.