"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Posata la prima pietra per il Palazzo Feltrinelli

A Porta Volta, sul luogo dove un tempo c’erano le mura dei bastioni di difesa del 1500. E su un area da troppo tempo non più definita, C’era un parcheggio, un vivaio, un benzinaio e un’auto lavaggio, Herzog & De Meuron Architekten sono stati incaricati dalla Fondazione Feltrinelli di costruire il loro palazzo. Erzog ha detto di essersi ispirato alle linee architettoniche lombarde, tanto amate anche dal suo maestro ispiratore Aldo Rossi, e di averle rivisitate in chiave attuale.
In questi giorni è stata posata la prima pietra di inizio lavori. Passando dal cantiere si vedeva la macchina palificatrice o battipalo sta lavorando.

La scheda su Urbanfile




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.