"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona San Babila – Piazza del Liberty

2013-02-17_Piazza_del_Liberty_1

 

In attesa della partenza dei lavori per l’abbellimento di questa piazza, vorrei illustrarne brevemente la storia.

La piazza è stata aperta nel dopoguerra dove un tempo sorgeva il Teatro Milanese, all’epoca molto importante nel panorama cittadino: qui venne anche presentata la nuovissima realizzazione dei Fratelli Lumière, una curiosità che sembrò allora molto effimera tanto da venire subito dopo relegata in un baraccone da fiera a Porta Genova. Nel 1902 il complesso del teatro venne chiuso per essere trasformato nel nuovissimo palazzo in stile Liberty dell’Hotel Corso e il salone del Teatro Trianon, capolavori del nuovo stile internazionale di architettura.
Nel 1938, le leggi per la difesa della lingua costrinsero il Trianon a chiamarsi Mediolanum, ma ormai era diventato anche lui un cinematografo, come molti altri vecchi teatri milanesi. Danneggiati dai bombardamenti, l’albergo e il teatro vennero completamente demoliti dopo la guerra e sostituiti nel 1954 dal palazzo della Fondiaria Assicurazioni e dalla nuova Galleria De Cristoforis. Dov’era il Teatro Milanese c’è oggi il cinema Apollo e la piazza. La facciata liberty dell’albergo è stata ricomposta nella vicina piazza Liberty (ad esso e al movimento architettonico dedicata), deturpata dall’apertura di 14 nuove finestre dove c’erano originariamente dei pieni e modificata anche nell’altezza.

La piazza era un parcheggio fino alla decisione di qualche mese fa della giunta di renderla pedonale. Finalmente a breve inizieranno i lavori per abbellirla.

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.