"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Moncucco – Le potenzialità intorno a zona Iulm

Attorno all’università Iulm -dove procedono spediti e di gran carriera i lavori per il Knowledge Transfer Centre– c’è un gran disordine ed è un peccato, viste le attenzioni di cui giorno dopo giorno quest’università emergente (e relativamente giovane, risale al 1968) gode sempre di più. Spesso Milano trascura le sue università e i poli d’istruzione, catalizzatori di quei flussi che saprebbero rinnovarla: la bellissima Statale meriterebbe un maggior decoro delle strade d’accesso, così come l’Università Cattolica e il Politecnico di piazza Leonardo.
La Iulm, però, è il caso emblematico: una vasta area dismessa dov’era previsto un cantiere (green in progress c’è scritto, ma nulla si muove), binari e stazione del Passante ferroviario (linea S9) e metropolitana, larghe strade che andrebbero pavimentate e alberate per unire i vari edifici e “fare campus”.
Dalle foto si può intuire maggiormente.
Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.