"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cinque Vie – Finalmente le Cinque Vie tornano vive!

Uno dei luoghi più affascinanti e ricchi di storia del centro di Milano, le Cinque Vie, vede finalmente rimarginarsi una ferita che sembrava non voler guarire.

Dal dopoguerra l’angolo tra via Santa Marta e Via del Bollo è rimasto in rovina per colpa di uno scellerato piano regolatore che prevedeva la creazione di una strada (la Racchetta) molto più larga, che per fortuna non è stata mai attuata, se non per un accenno, e ora è cancellata per sempre dagli strumenti urbanistici.


Come era prevedibile, trattandosi di ricostruzione, il nuovo edificio sarà molto simile al rudere demolito; verranno sostanzialmente aggiunti dei terrazzini e aperte più finestre. La casa avrà tre piani abitativi e un sottotetto a mansarda, più il livello strada con negozi. Forse il progetto riguarda anche l’angolo tra le Via del Bollo e via Zecca Vecchia, anch’esso in degrado da decenni. Anche se non mi è parso di vedere attività nel sito. Sin da ragazzino mi immaginavo una ricostruzione, ora mi pare quasi un sogno.

Qui di seguito due immagini di fine Ottocento


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.