Milano | Darsena – Il Progetto Darsena: parte 1

Urbanfile vuole condividere con voi i dettagli di uno dei progetti che più sta a cuore ai milanesi: la Darsena. Iniziamo con questo una serie di articoli che mostreranno più da vicino i lavori previsti per quest’area. Speriamo che la città riporti agli antichi fasti un luogo tanto amato quanto oggi purtroppo tristemente deturpato.

Oggi parliamo dell’insieme della Darsena, da Piazza XXIV Maggio (porta Ticinese) a Piazza Cantore (porta Genova, per ora esclusa dai lavori).

Nell’immagine qui sopra ci troviamo nella parte riguardante l’arco di Porta Ticinese e Piazza XXIV Maggio, dove il traffico scorrerà ai lati della piazza, mentre al posto del mercato rionale verrà creata una piazza riservata anche a piccoli eventi. L’arco e i dazi saranno fiancheggiati da otto platani e verrà, almeno in parte, riaperto il tratto di canale (Ticinello) – ora nascosto da una soletta – che porta l’acqua in eccesso verso la Vettabbia (attualmente tombinata).
Piste ciclabili (le trovate evidenziate in color salmone) permetteranno un comodo attraversamento della piazza.
L’immagine qui sopra mostra l’imbocco del Naviglio Pavese e il nuovo edificio del Mercato.
L’imbocco del Naviglio Grande e dello “sperone” sul lato di Viale Gabriele D’Annunzio.
Ecco qui sopra la parte centrale che presenta due passeggiate su entrambe le sponde.
La parte di servizio, il “Porto”, dove ci saranno spazi per ormeggiare le imbarcazioni e per ripararle. Un ponte per permettere l’attraversamento e dei pontili in legno.
Nella zona della Darsena, verso Porta Genova, fino ad ora occupata da un ristorante, ci sarà un parchetto nei pressi del quale verranno accolte le acque che dall’Olona giungono nel bacino artificiale, finalmente riqualificato.
Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Lascia un commento