"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

La scala elicoidale alla Stazione Centrale

Grazie ad un articolo de il Giorno, possiamo vedere la scala elicoidale realizzata da Grandi Stazioni, che permetterà l’accesso tra la sottostante stazione della metropolitana e la piazza Duca D’Aosta

Al fine di abbattere ulteriormente le barriere architettoniche, all’interno della nuova scala verrà realizzato un ascensore trasparente circolare che collegherà i due livelli interrati alla piazza esterna. In particolare, il montaggio del torrino in acciaio e vetro inizierà a fine estate e verrà aperto al pubblico entro il prossimo 5 dicembre.

Lungo il percorso della scala e del corridoio di collegamento sono stati installati proiettori e corpi illuminanti per garantire un ottimale livello di illuminazione, mentre per agevolare le persone ipovedenti sono già stati completati i percorsi loges che alla fine dei lavori andranno ad allacciarsi a quelli già presenti all’interno della Stazione e su Piazza Duca D’Aosta.

Per le finiture della nuova scala sono stati scelti il serizzo, utilizzato per il rivestimento degli scalini, e l’acciaio inox satinato per i parapetti; un pavimento in granito gres di colore grigio chiaro definisce le pavimentazioni restanti. Le tipologie e i colori dei materiali sono stati scelti per un corretto abbinamento agli elementi architettonici contigui.

Con l’apertura della scala inizia una nuova fase di lavori che prevede la chiusura di una parte del collegamento metro-stazione, necessaria per proseguire la ristrutturazione e installare i tappeti mobili che verranno aperti sul lato destro della stazione.

Da il Giorno




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.