"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Castello – L’Expo Gate e i lavori frettolosi

Ad un mese dall’inaugurazione (senz’altro un po’ frettolosa, dato che i lavori del cantiere non erano ancora conclusi e neppure sembrano terminati oggi), noi di Urbanfile ci siamo fatti un giretto in Largo Cairoli per fare qualche rapida valutazione sullo stato delle cose fin qui. Ci sentiamo di dire che le foto parlano da sé. Lasciamo a voi lettori il giudizio definitivo su come versi quest’area del centro cittadino massicciamente rinnovata in vista di Expo2015.
Ci siamo soffermati su alcuni dettagli: marciapiedi, rifiniture e cordoli. Questi ultimi, in pietra riciclata, hanno giunture storte, realizzate con approssimazione; a fine del cordolo stesso è stato usato cemento anziché pietra. Il bitume sembra davvero buttato a caso, senza criterio. Ci sono strane macchie qui e là, mentre in alcuni punti riaffiora addirittura la vecchia segnaletica. Ci auguriamo che questo osceno lavoro sia in realtà solo un intervento temporaneo in vista di qualcosa di serio e sensato.

2014-06-06-expogate-1 2014-06-06-expogate-2 2014-06-06-expogate-3 2014-06-06-expogate-4 2014-06-06-expogate-5 2014-06-06-expogate-6 2014-06-06-expogate-7 2014-06-06-expogate-8 2014-06-06-expogate-9




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Castello – L’Expo Gate e i lavori frettolosi

  1. buonsenso

    Probabile che il bitume venga “impolverato”come è stato fatto per il resto in modo che si presenti una campitura di colore omogeneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.