"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Brera – Partono i lavori per la Grande Brera

Partono finalmente i lavori per la Grande Brera. Si aspettava l’archiviazione da parte del Tar della Lombardia dei ricorsi contro la gara d’appalto e la ditta vincitrice dei lavori, la Research Consorzio Stabile che ha come progettista il rettore della IUAV di Venezia Amerigo Restucci.

Da novembre Palazzo Citterio diventerà un cantiere che in due anni dovrebbe rendere il palazzo una delle sedi della pinacoteca, in grado di ospitare le collezioni del Novecento. Il progetto che si attuerà sarà fedele a quello pensato negli anni Settanta dall’architetto James Stirling.

I lavori porteranno al trasferimento dell’Accademia di Belle Arti negli spazi in disuso della caserma di via Mascheroni (zona Pagano) e l’ampliamento delle sale espositiva della Pinacoteca stessa, oltre alla nuova ala creata nel Palazzo Citterio.
Purtroppo non si riuscirà ad aprire per Expo e questo è davvero un peccato, ma “metteremo in campo una serie di iniziative in collegamento con l’Expo, all’interno del Padiglione Italia” spiega il direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici della Lombardia, Caterina Bon Valsassina.

Fonte myword




Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.