"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Senavra – Via Compagnoni

Il bellissimo quartiere tra Viale Piceno e Campania formatosi all’inizio del Novecento è rimasto quasi completamente come un tempo, belle case della medio borghesia in stile eclettico.
Via Giuseppe Compagnoni è un bell’esempio di questa architettura, peccato che come al solito sia tratta malissimo, come per il resto della città o quasi. Sarebbe il massimo fosse sistemata come fecero anni fa per Via Goffredo Mameli, parcheggi ben disegnati, marciapiedi ridimensionati e verde, il fatidico verde che qui manca. Poi le solite violenze urbane, come le scritte devastanti sui muri e il disordine urbano.


Questo è il complesso appena sistemato qualche tempo fa in Via Compagnoni 18 con edificazione all’interno del cortile. Davanti c’è un edificio basso che potrebbe essere presto convertito pure lui.


Questa è la bella via Via Goffredo Mameli sistemata anni fa in modo stupendo.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.