"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Molinazzo – Possibile non mettere ordine?

Siamo in Piazza Carlo Amati, lo slargo formato dall’incrocio tra la via Novara, via Edoardo Chinotto e via  Paravia. Una piazza molto graziosa tutto sommato, ampie aiuole e ben tenute. Peccato che una porzione di marciapiede sia, come spesso a Milano, invasa dalle auto, auto parcheggiate quasi beffandosi del divieto posto sulla via. Logico, se sulla strada non posso parcheggiare… perché non usare il marciapiede? Quando vedo queste situazioni, mi chiedo sempre: non è possibile trovare una soluzione decorosa? Possibile non creare un parcheggio regolare e non questo schifo incivile?




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.