"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Castello – Al via la tradizionale fiera degli Oh bej! Oh bej!

Parte oggi e dura fino a lunedì 8 dicembre la tradizionale fiera degli Oh bej! Oh bej! Sono 406 le bancarelle che dalle 8 di stamane e fino alle 21, tutti giorni, accolgono nell’area del Castello Sforzesco milanesi e visitatori per i primi acquisti natalizi.

“Grazie all’impegno della Polizia locale anche quest’anno abbiamo dato il via alla fiera più tradizionale di Milano. Le bancarelle degli Oh bej! Oh bej! aspettano le famiglie per l’acquisto dei regali di Natale” dicono gli assessori alla Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale Marco Granelli e al Commercio e Attività produttive Franco D’Alfonso.

E’ scattato ieri a mezzanotte il dispositivo della Polizia locale per consentire il regolare svolgimento della fiera. Da mezzanotte e fino alle 6.45 di stamane erano 12 le pattuglie e 3 carri-gru della Polizia locale coordinate dal comandante Tullio Mastrangelo che hanno controllato l’area per impedire la sosta delle auto e l’eventuale insediarsi di bancarelle abusive. Dalle 6.45 di stamane sono presenti 28 pattuglie a controllo degli accessi e 5 pattuglie dell’Annonaria per un totale di 45 pattuglie oltre a 15 carri-gru disponibili.

Anche sul cavalcavia Bussa che collega la stazione di Porta Garibaldi con il quartiere Isola dove si svolge la fiera Alter bej! realizzata dagli operatori dall’Associazione “Altrimenti”, erano presenti stanotte 3 pattuglie e 1 carro-gru.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.