"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Napoli | Via Medina, arrivano i cassonetti a scomparsa

Via Medina è in fase di trasformazione urbana, a seguito dei lavori per la metropolitana della confinante piazza Municipio.

La nuova conformazione della strada, dove oltre alla presenza di uno degli accessi alla stazione Municipio, ha riguardato anche la rimodulazione dei marciapiedi che ora risultano molto più larghi di prima. Nuova pavimentazione, alberi prima inesistenti, nuova illuminazione a led.

E nuovi sono anche i cassonetti per la raccolta differenziata a scomparsa. Interrati, sopra poco impattanti e sotto grandi contenitori a scomparsa. Questi vanno a sostituire le classiche campane per la raccolta di vetro, plastica e carta presenti prima.

Si tratta dei primi cassonetti a scomparsa presenti a Napoli. I prossimi saranno istallati sul corso Umberto, in prossimità di piazza Garibaldi, utilizzando lo scatolare in cemento di vecchi sottopassaggi non più in uso da molti anni.

le foto sono del consigliere Francesco Vernetti.

111 222 12717374_10208899253264700_3268600987577131793_n

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.