"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Brera – L’accademia cambia casa e raddoppia

Ci siamo, arriveranno quaranta milioni di euro per il progetto Grande Brera, come ha assicurato il ministro della cultura Dario Franceschini, e serviranno per avviare i lavori in una parte del comprensorio militare compreso tra le vie Mascheroni, Monti e Mario Pagano, cioè sulla caserma Magenta, che custodiva l’archivio militare ed è stata sede del distretto militare fino al 2007.

2014-03-15-2BBrera-2B2

L’accademia di Brera sarà trasferita in parte, tremila dei settemila metri quadrati, perché Brera deve continuare a convivere con la pinacoteca. LA prima parte che verrà liberata sarà quella che si trova l’ex chiesa di Santa Maria di Brera dove si trovano le aule di scenografia al piano terra. Altri spazi saranno riconsegnati alla Pinacoteca in una seconda fase, e cioè quelli con le grandi vetrate che s’affacciano sull’Orto botanico e vengono oggi utilizzati dai laboratori di grafica.

Il comprensorio di via Mascheroni è ampio, un’area di circa 116.000 mq tra le vie Vincenzo Monti, Mascheroni e Pagano. Il protocollo d’intesa sulle caserme non esiste più ed esse sono tutte aree di trasformazione urbanistica (ATU), quindi, teoricamente, con capacità edificatorie, come ha riferito l’assessore all’Urbanistica, Alessandro Balducci.

Nacque a Milano, alla fine dell’Ottocento, il “Quartiere delle Milizie”, composto dalle caserme CarroccioMagenta e XXIV Maggio, su un’area di circa 116.000 mq, tra le vie Vincenzo Monti, Mascheroni e Pagano. L’urbanizzazione dell’area fu disegnata, nel 1889, da Cesare Beruto nel primo piano regolatore della città.

Proprio in quell’anno è realizzata la caserma Magenta, in via Mascheroni sede del Distretto Militare sino al 2007. A questa struttura venne aggiunto, nel 1898, il Panifico militare, ora caserma XXIV Maggio, sede del Comando Centro Documentale Esercito Lombardia. Con i suoi dodici forni, ancora perfettamente conservati, produceva il pane destinato a tutti i militari della regione.

Fonte Corriere della Sera

Via_Mascheroni_Caserma_Accademia

Il-Comprensorio-Militare-delle-Caserme-Magenta-e-Carroccio

Verso-La-Grande-Brera-Aerea_Brera-PalCitterio-Mascheroni




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Brera – L’accademia cambia casa e raddoppia

  1. Nicola

    Sento parlare di questo progetto da così tanto tempo che non ci credo. Quando partiranno i lavori? Con che tempi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.