"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Cristoforo – Il cavalcavia Don Lorenzo Milani e le aiuole improbabili

Era il gennaio 2013, quando, commentando in un articolo i lavori da poco ultimati al Cavalcavia Don Lorenzo Milani, più famoso in zona come ponte Brunelleschi, avevamo detto che le “aiuole” ricavate sotto il ponte sarebbero durate da Natale a Santo Stefano. Bene, già dopo un anno le piante (dei bossi) iniziarono a deperire, per poi seccare. Oggi non ce n’è più neanche una di piantina, solo una distesa di sassolini in lapilli.

Non pensiamo ci volesse uno scienziato per capire che dei cespugli piantati sotto un cavalcavia non sarebbero durati a lungo. Così a volte ci domandiamo  perché gli uffici tecnici del Comune si dilettino a fare questi “esperimenti” assurdi in luoghi improbabili, mentre luoghi che potrebbero essere “aiuolati” non lo sono, come il marciapiede di viale Monte Grappa.

Anche la scala, da sempre poco curata, potrebbe avere altre soluzioni, come avevamo già detto tempo fa, magari decorandola con dei bei murales.

 

2016-04-29_Cavalcavia_Milani_2

2016-04-29_Cavalcavia_Milani_1 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_11 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_10 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_9 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_8 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_7 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_6 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_5 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_4 2016-04-29_Cavalcavia_Milani_3

Tornando indietro nel tempo…

2012-11-20_Cavalcavia_Don_Milani_2

Nel 2013

 

2014-03-30 Ponte Brunelleschi Scala 6

Nel 2014




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | San Cristoforo – Il cavalcavia Don Lorenzo Milani e le aiuole improbabili

  1. Joe

    Imbecillita della amministrazione comunale che non HA MAI VOLUTO VOGLIA di provvedere alla manutenzione con la scusa che CI SONO PROBLEMI PIÙ IMPORTANTI.I cittadini pagano tasse per avere una città decorosa.Ricordiamocene alle prossime elezioni.

  2. Danilo

    Non solo lì… andate nella vicina piazza Ohm, da poco risistemata. Con l’inverno secco e senza nessuna manutenzione, tutte e dico tutte le aiuole sono seccate. Un’intera piazza marrone e secca, in piena primavera.

  3. antonio

    Giudicare quest’amministrazione per una aiuola rinsecchita mi sembra eccessivo. L’errore comunque c’è. Se nessuno innaffia questo è il risultato.
    la manutenzione è importante come è importante riconoscere che la città come verde e piante messe a dimora è migliorata.
    Saluti

  4. filippo b.

    quel cavalcavia è sempre stato pieno di problemi: vandalismo su muri e pilastri, passaggi e rampe pedonali in forte degrado, il verde che non viene mantenuto, via brunelleschi abbandonata e utilizzata come discarica, la “pista” ciclabile al posto della corsia per l’autobus, il traffico sulla sopraelevata che causa molti disagi ai residenti e la lunga coda del mattino e della sera verso giambellino che li causa agli automobilisti….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.