"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Centrale – Nuovo spazio bambini in Benedetto Marcello

Uno scivolo, due altalene, tre giochi a molla, panchine e spazi verdi. Da oggi tutti i bambini della Zona 3 possono divertirsi nel nuovo parco giochi realizzato in via Benedetto Marcello da  A2a in collaborazione con il Comune di Milano. L’inaugurazione è stata accolta da una festa dedicata a tutti gli abitanti del quartiere.

I lavori per la realizzazione della nuova area bimbi si sono affiancati a quelli tuttora in corso per il potenziamento della cabina elettrica di A2a, resi necessari per migliorare le prestazioni della rete elettrica e soddisfare le esigenze energetiche della cittadinanza.

A lavori ultimati, verranno rimessi a dimora gli alberi che in precedenza erano stati tolti per consentire l’intervento, ne verranno piantati di nuovi e verranno riqualificate le aiuole. Via Benedetto Marcello sarà così più verde e più fruibile per i cittadini.

2016-05-25_Benedetto_Marcello_4 2016-05-25_Benedetto_Marcello_3 2016-05-25_Benedetto_Marcello_2 2016-05-25_Benedetto_Marcello_1

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


7 thoughts on “Milano | Centrale – Nuovo spazio bambini in Benedetto Marcello

  1. Walter D.

    Ottimo! Adesso vediamo se tra qualche mese i giochi saranno ricoperti di scritte o vandalizzati.Una accorta amministrazione deve non solo inaugurare (in pompa magna) delle opere per far vedere quanto è brava ,ma deve dare assicurazione per il mantenimento nel tempo.Ad esempio il parchetto giochi di piazzale Bacone era orribile ,imbrattato all’inverosimile da anni e anni.Ci sono voluti volontari cittadini e studenti di una scuola media per rimettere a posto il tutto.Il Comune per anni se ne è fr….!!

    1. wf

      Ottimismo a colazione e fiducia nel futuro a pacchi.

      Hai ragione demoliamo tutti i parchi gioco di Milano per la paura che possa succedere qualche delusione futura.
      Così perlomeno evitiamo di deluderci noi e deludiamo i bambini.

      Meglio una città brutta subito che farla migliore adesso è correre il rischio di rimanere delusi domani.

        1. wf

          Ok, allora ci sta.
          Però è realismo vedere anche che la paizza è stata rifatta EX novo.
          E’ realista pensare dipartire da questo cambiamento, no..?

          1. Camillo

            Sicuramente positivo, anche se il progetto ha delle pecche.
            La differenza grossa con le città europee è che là quando un semaforo è storto, o un cartello spostato, o un ubriacone da fastidio, arrivano e risolvono.

            Qui da noi… avete presente le transenne con scritto “Nucleo Intervento Rapido”? Mettono le transenne magari subito, ma rimangono lì ad libitum…

  2. Marco

    Walter, non trova che promuovere programmi di pulitura graffiti nelle scuole possa essere un modello sostenibile per effettuare la manutenzione di base e promuovere senso civico? Chiaramente in concomitanza con attivita’ del comune, non possiamo aspettarci che le scuole se ne occupino del tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.