"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Gamboloita – Dove piantare alberi: via Mincio e via Bessarione

Recentemente il Comune ha fatto sistemare questo angolo acuto formato dalle vie Mincio e Bessarione con una colata di catrame e basta.

Ma possibile che negli uffici tecnici non siano in grado di immaginare, anche nella più sperduta periferia sud di Milano una soluzione migliore per i nuovi interventi?

Al centro, manco farlo apposta, pare ci sia stato il perfetto spazio per un’aiuola a verde e, magari, un bell’albero al centro, come abbiamo fatto noi con un semplice fotomontaggio.

Come si può vedere da una vecchia immagine, quest’angolo era utilizzato come parcheggio disordinato dopo che anni fa il Comune aveva deciso di chiudere la svolta verso via Mincio.

Qui qualche altra zona che potrebbe cambiare aspetto grazie a qualche albero

 

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Gamboloita – Dove piantare alberi: via Mincio e via Bessarione

  1. Adriano

    Ma mi chiedo come il comune sia stato in grado di fare questo intervento:

    https://www.google.it/maps/@45.4583025,9.1622514,3a,75y,179.96h,91.56t/data=!3m6!1e1!3m4!1sS6QO4TZn3g1kbU7HatDZSw!2e0!7i13312!8i6656

    qualche anno fa in via Foppa, tra l’altro prima che venisse stravolta dai lavori della M4 e poi in altre zone gli stessi spazi, con i medesimi problemi/conformazioni decide di intervenire in altro modo?
    Forse nel caso del link che vi ho condiviso ha sponsorizzato qualcuno?
    Sembra che alla regia ci sia sempre qualcuno di nuovo che non conosce le soluzioni adottate già in altre zone della città, ma è così complicato conoscere questi spazi, se ci riuscite voi perchè il comune non riesce?

  2. -Ale-

    Imbarazzante!
    Catrame prima, catrame dopo…
    Fossi il gestore della pizzeria chiederei i danni.

    Quanto mai sarà la differenza di costo tra una colata di catrame unica e una colata di catrame con aiuola? Qualcuno ha un’idea?

  3. ...

    Strano che si comportino così… In cMpagna elettorale ci avevano promesso alberi ovunque ????
    Il problema vero è che non ce n’è un piano né una regia.. Va beh comunque avanti così!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.