"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona Scala – Stringa d’Oro: questo vi sembra un ingresso ad un museo?

Ci capita spesso di osservare angoli di città e domandarci, ma dov’è il design, dov’è il buongusto, dove si trova l’arte del Bel Paese? Uno di questi è l’ingresso al neonato museo della Stringa d’Oro. Ingresso che per giunta, si trova in una vetrina della Galleria Vittorio Emanuele. Sembra più il retro di una pizzeria-kebab che l’ingresso ad un museo del calcio.

Come si nota bene dalle foto allegate, anche le persone meno accorte, forse, noteranno quel senso di approssimativo che contraddistingue Milano in troppi luoghi turistici e non. Per fortuna siamo all’interno ella Galleria Vittorio Emanuele II, che con la sua bellezza copre un po’ questo effetto da dilettanti.

Ci auguriamo che si tratti di una sistemazione temporanea e che quanto prima si possa creare un accesso in linea con il contesto in cui il Museo si trova.

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Zona Scala – Stringa d’Oro: questo vi sembra un ingresso ad un museo?

  1. Anonimo

    Dal sito web: … oltre 150 (dicasi centocinquanta) oggetti originali (mica delle imitazioni) usati dai giocatori … magliette, scarpe, trofei, memorabilia … Ingresso: € 13,50.
    Il biglietto di ingresso a Brera dovrebbe costare un fantastiliardo.

    1. Corrado

      13,50 ? Alla faccia!!
      E quanti visitatori vi si recano all’anno? Un centinaio?
      Un museo del calcio a Milano ci sta a pennello, ma dovrebbe avere altre dimensioni, altra location (San Siro?) e naturalmente altro ingresso.

  2. Daniele

    Concordo assolutamente senza senso sia il luogo (o “Locascion” per I patiti) che la grafica….il prezzo poi ..mah esempio da inserire fra gli errori da non ripetere (lesson learnt per i patiti) per gli amministratori di oggi e domani..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.