"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona Brisa – Palazzo Gorani: il portale seicentesco quasi pronto

Ci siamo quasi, il bellissimo portale seicentesco dell’antico palazzo dei Gorani è stato “spacchettato” ed è ora ben visibile anche se ancora recintato con una rete che ne impedisce il passaggio. Dobbiamo dire che ora, privo di impalcature e coperture ingombranti che lo celano, è veramente una meraviglia.

La foto qui sotto mostra com’era la situazione dell’area e le condizioni in cui era preservato quel poco che rimaneva del sontuoso palazzo della famiglia dei Gorani distrutto nella Seconda Guerra Mondiale.

Quest’area possiamo dire che racchiuda duemila anni di storia di Milano in pochi metri quadrati. Si va dai resti romani del palazzo imperiale alle strutture medievali, dalla torre patrizia al bellissimo portone barocco, sino alle avveniristiche strutture delle Residenze dei Gorani da poco terminate.

L’elemento che più ci incuriosiva vedere ultimato era proprio il portale barocco del vecchio palazzo ricomposto al suo originario posto. Un tempo ingresso principale e solenne della famiglia dei Gorani e oggi, nella nuova sistemazione, arco per accedere alla piazza (che al momento non ha nome) sorta dove si trovava il cortile porticato del palazzo.  L’arco poligonale e bugnato, le due mensole e la grande lastra di pietra che era la base del balconcino, sono stati ricomposti com’erano ma ora formano una sorte di quinta teatrale libera e un po’ decontestualizzata. Per fortuna che la bellezza del portale è tale che riempie la scena senza sfigurare nel nuovo contesto.

Un appunto che non possiamo non menzionare, lo stato degli intonaci completati solo tre anni fa e che misteriosamente sembrano già scrostati e rovinati dal tempo…

Per quanto riguarda il resto del nuovo Palazzo dei Gorani, proseguono alcuni cantieri interni che stanno ridisegnando la suddivisione dei locali. Come avevamo visto, pochi giorni fa era stato sistemato il muretto antico che affianca la torre medievale e finalmente è stata illuminata la stanza sotterranea dove si conservano gli antichi mosaici del palazzo Imperiale di Mediolanum.

Ancora non ci convince molto la lunga parete che costeggia via dei Gorani che, secondo noi, poteva essere abbellita da una grande vasca con piante, da dare un po’ di verde a quest’angolo di Milano.

Il bel mosaico di epoca romana esposto nei sotterranei della piazza e finalmente illuminato la sera.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Zona Brisa – Palazzo Gorani: il portale seicentesco quasi pronto

  1. Fabio

    Sicuramente meglio di molti altri interventi, personalmente l’operazione sul portale ricostruito mi sa un po’ di accanimento terapeutico, direi “heritage porn”(!).

  2. Anonimo

    Zona stupenda. Tutto il quartiere delle 5vie andrebbe rivalorizzato.Ma perché il comune non ci mette la testa ? Sarebbe una attrazione turistica fenomenale !

  3. Davide

    Anziché pensare a resuscitare i navigli (con costi esorbitanti e anni di cantieri molto invasivi), si pensasse a riqualificare la zona delle 5 vie, ripulire tutti i palazzi del centro dagli scarabocchiatori seriali, e definire un serio arredo urbano…oltre ad una manutenzione del poco verde presente in città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.