"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Volta – Il doppio cordolo in Viale Montello: aggiornamento

Prosegue il cantiere di viale Montello a Porta Volta per la realizzazione dei doppi cordoli nelle aiuole per non consentire più il parcheggio tra le piante a cavalcioni delle aiuole.

Finalmente il disordine e il degrado procurato dalle vetture parcheggiate nelle aiuole è stato risolto in modo egregio. Vedere il vandalismo procurato a quella (e non solo) strada dalle automobili parcheggiate in modo da devastare aiuola, piante e cordoli, non era più tollerabile, un vero scempio, come abbiamo più volte denunciato.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Porta Volta – Il doppio cordolo in Viale Montello: aggiornamento

  1. Davide V.

    Ottimo che si protegga l’aiuola ma per fare un lavoro veramente fatto bene si sarebbe dovuta allargare fino ai binari del tram, anche con il nuovo cordolo qualche furbacchione potrà tentare un parcheggio selvaggio come quello che si vede nella prima foto, due ruote sul marciapiede e due giù.

  2. Davide V.

    Ottimo che si protegga l’aiuola ma per fare un lavoro veramente fatto bene si sarebbe dovuta allargare fino ai binari del tram, anche con il nuovo cordolo qualche furbacchione potrà tentare un parcheggio selvaggio come quello che si vede nella prima foto, due ruote sul marciapiede e due giù.

    La sosta selvaggia si combatto solo eliminando fisicamente TUTTO lo spazio utilizzato impropriamente come parcheggio, in questo caso invece ne resta ancora troppo. Ci dobbiamo aspettare prossimamente anche una bella fila di antiestetici panettoni in cemento?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.