"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Magenta – Completato il restauro al Palazzo Enel di via Carducci

L’edificio in via Carducci, progettato nel 1952 da Gio Ponti per la società Edison, è un classico edificio per uffici del periodo. Finalmente, dopo un lavoro di restauro durato diversi mesi, è tornato come nuovo.

Onestamente l’ho sempre trovato un brutto palazzo, inserito a forza in un contesto Ottocentesco, anche se in origine doveva essere affiancato da palazzi moderni perché, come si può notare dalla posizione arretrata degli edifici moderni rispetto a quelli d’epoca, la via Carducci in questo tratto doveva essere allargata.

La regolarità, linearità ed essenzialità di questo edificio, con le sue finestre identiche che fungono da elemento decorativo, è segno di un epoca che voleva guardare al futuro e dimenticare un passato fatto di due guerre tremende l’una distante solo una ventina d’anni dell’altra.

La facciata su Via San Nicolao è decisamente meno impattante e forse più interessante, decorata dalle tipiche piastrelle a diamante utilizzate spesso dal famoso architetto.

Mappa Milano Zone Centro




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


2 thoughts on “Milano | Porta Magenta – Completato il restauro al Palazzo Enel di via Carducci

  1. Anonimo

    Adesso oltre al palazzo andrebbe riqualificato quel tratto di strada, allargando i marciapiedi per far posto all’enorme traffico pedonale che transita di lì ogni giorno e piantumando pure la via stessa che soffre di un enorme grigiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.