"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Scalo Romana – Symbiosis aggiornamento: settembre 2018

Aspettando l’apertura della nuova piazza della zona dello Scalo Romana e di Symbiosis. Il palazzo è stato completato e presto ospiterà gli uffici Fastweb, ma anche la piazza che separa il complesso Symbiosis con il palazzo di Fondazione Prada. Troviamo molto bello e d’effetto il gioco creato dai pilastri a X che si trovano all’ingresso del complesso, dove si trovano fra l’altro delle vasche a fontana.

La piazza sarà inaugurata e aperta al pubblico il 27 settembre 2018. La data è stata scelta proprio all’interno della prima edizione dell’evento Green Week Milano.

Il cantiere ora si concentra sulle altre palazzine del complesso per uffici in costruzione tra le vie Adamello e Orobia.

Il progetto di Simbiosis è firmato dallo studio di architettura Citterio & Partners per Beni Stabili e si trova tra le vie Gargano e Adamello, circa 125 mila metri quadrati

Volevamo anche segnalare il piccolo cantiere che si sta occupando della sommità della torretta ascensore del palazzo di Fondazione Prada.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


8 thoughts on “Milano | Scalo Romana – Symbiosis aggiornamento: settembre 2018

    1. esse

      Quel quartiere è isolato verso il centro a causa dello scalo ferroviario di porta Romana, ormai in disuso. Ma quando/se sarà aperto un passaggio, in 10 minuti a piedi si arriverà a piazza Medaglie d’Oro (meno di 900 metri in linea d’aria).

    1. Anonimo

      In parte è vero, ma corri comunque il rischio “Bicocca”, popolata di giorno e a rischio deserto lunare la sera ed i weekend.
      Il vero cambiamento sarà con la riqualificazione dello Scalo a mio parere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.