Milano | Sant’Ambrogio – Stazione M4 Sant’Ambrogio: aggiornamento fine settembre 2018

Questi sono gli aggiornamenti fotografici realizzati da Metroricerche a settembre 2018.

Eccoci ora a mostrarvi alcune foto recenti dal cantiere M4 di Sant’Ambrogio, al momento rallentato in parte da importanti ritrovamenti archeologici.

Infatti, mentre nell’area davanti alla Basilica di Sant’Ambrogio e nello slargo di fronte all’ingresso del Museo della Scienza, procedono le indagini archeologiche, nell’area di via San Vittore è stata avviata una prima fase di scavo.

Nelle due aree davanti ai monumenti, Sant’Ambrogio e San Vittore, verrano realizzati due pozzi che serviranno alla manutenzione delle talpe le quali, non passando in uno normale vano aperto, necessitano comunque di uno spazio dove poter fare manutenzione all’aperto.

Già lo scorso luglio erano stati ritrovati una ventina di scheletri. Gli operai e gli archeologi con la pettorina gialla fosforescente e il caschetto col logo della M4 si muovono nel lotto da settimane, intenti a misurare, pulire, mettere in ordine e fotografare i resti dei corpi che furono sepolti in questa necropoli risalente al IV secolo, ai tempi di Mediolanum e dei romani, quando al posto della basilica attuale c’era un tempio e quando su Milano regnava Massimiano, l’imperatore generale, che volle realizzare tra qui e l’attuale basilica di San Vittore un grande mausoleo, monumento funerario dedicato alla sua famiglia.

Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

2 commenti su “Milano | Sant’Ambrogio – Stazione M4 Sant’Ambrogio: aggiornamento fine settembre 2018”

Lascia un commento