"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Venezia – Ad ogni pioggia si deve “guadare” la piazza

Possibile che ad ogni pioggia, anche quelle meno intense, i milanesi in piazza Oberdan a Porta Venezia, per attraversare la piazza debbano “guadare” una pozzanghera molto estesa là dove si fermavano i tram. Il catrame sconnesso e le pozzanghere non rendono certo facile l’attraversamento, costringendo i pedoni ad invadere la carreggiata stradale. Il bello è che questa situazione è così da anni, come abbiamo più volte segnalato dal 2012. Cinque anni dove la strada è decisamente peggiorata senza che sia stata trovata una soluzione.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


14 thoughts on “Milano | Porta Venezia – Ad ogni pioggia si deve “guadare” la piazza

  1. Alberto Tadini

    sfortunatamente è così in molti punti di milano. In molti casi è così da decine di anni, qualunque il colore dell’amministrazione…

      1. Anonimo

        Mi spiace contraddirla ma le acque del Seveso confluite con quelle della Martesana nel Redefossi passano anche da Oberdan.
        Questo ovviamente non c’entra con l’acqua che ristagna in superficie.

  2. Camillo

    Avete la piscina gratis e vi lamentate!

    A parte gli scherzi il vostro lavoro così attento e previdente dovrebbe essere svolto da un ufficio del comune.
    Con tutti i dipendenti che hanno, ce ne fosse qualcuno che si occupa della città.
    A parte il NUIR (Nucleo Intervento Rapido) molto efficiente che piazza subito orribili cartelli di segnalazione che rimangono per anni e poi si sgretolano per l’età…

  3. Anonimo

    Meno male che a Milano c’è una giunta figa amica dei giornali, altrimenti queste foto anzichè su UF le vedevamo sul New York Times.

  4. Matt

    Non vedo nulla di strano, porta Venezia con l’acqua alta come a Venezia. Un plauso al sindaco per questa scelta turistica

  5. Precotto doc

    Ormai vedere rifare il manto stradale e come vedere la madonna , specialmente in periferia , la mia sotto casa sarà 15 anni che non viene rifatta è pieni di rattoppi , prima la fibra , poi la mm acqua e a2a ( le ultime due ogni anno aprano e poi richiudono , ci sarà L incentivo? )ma tutto la zona è così ,le buche sono sempre le stesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.