"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Turro – Nuovi rendering per Valtorta 32

Lo Studio Cino Zucchi ha progettato un complesso residenziale in via Valtorta 32, a Turro.

Avevamo visto lo scorso anno i primi rendering del progetto di Zucchi, ma poca roba, finalmente sono comparsi questi nuovi rendering che mostrano meglio come apparirà il nuovo complesso residenziale posto all’angolo tra via Valtorta e Via Gerolamo Rovetta.

Di seguito i primi rendering apparsi in rete.

Qui vi era una piccola ditta con capannoni e strutture industriali dismesse da qualche anno. Ci troviamo nel cuore antico del quartiere Turro, dove a pochi passi troviamo la chiesa della zona, la Parrocchia di Santa Maria Assunta in Turro. Qui trovate alcune foto delle demolizioni e delle bonifiche.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


9 thoughts on “Milano | Turro – Nuovi rendering per Valtorta 32

  1. enrico.liebermann@libero.it

    Complimenti sinceri al renderista, sono rendering davvero ben fatti. E poi quel colpo di genio della Fiat 126 verdastra col vecchio…!

  2. Joe

    Non fateceli nemmeno vedere questi rendering. Non perché siano brutti ma perché orrendo è il progetto dell’ennesimo palazzone-alveare. Quando Milano imparerà a costruire condomini massimo a 2 o 3 piani con giardinetto privato sarà sempre troppo tardi

    1. Harry

      Concordo. I primi rendering lasciavano ben sperare..
      Questi nuovi rendering invece fanno trasparire un ennesimo palazzone (sembra un dormitorio) peraltro totalmente decontestualizzato.
      Il quartiere infatti è ricco di storia e di edifici bassi in stile “liberty” dei primi del ‘900.

      Sono veramente deluso da questo progetto.

  3. Harry

    Concordo. I primi rendering lasciavano ben sperare..
    Questi nuovi rendering invece fanno trasparire un ennesimo palazzone (sembra un dormitorio) peraltro totalmente decontestualizzato.
    Il quartiere infatti è ricco di storia e di edifici bassi in stile “liberty” dei primi del ‘900.

    Sono veramente deluso da questo progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.