"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Arredo Urbano: una estate di pulizia per le fontane cittadine

Da San Babila a Santa Giulia, dal Castello alla Bicocca, da Piazza Cadorna a Piazza Tirana: sono tanti e diffusi gli interventi di pulizia e riattivazione delle fontane cittadine in corso e previsti nelle prossime settimane.

Le attività del nuovo appalto triennale di manutenzione si sono avviate nel mese giugno con l’iniziale approntamento dei cicli periodici di somministrazione di sostanze di trattamento dell’acqua nelle fontane, necessari per mantenere controllata la proliferazione di alghe e microrganismi negli invasi, soprattutto in concomitanza dei picchi di caldo estivo. In parallelo sono iniziate le operazioni di pulizia e riattivazione di diverse fontane cittadine al fine di ristabilire progressivamente le idonee condizioni di decoro, igiene pubblica e sicurezza. In particolare, tra giugno e luglio gli interventi hanno riguardato diverse fontane, tra le quali quelle collocate presso il Cortile Ducale del Castello Sforzesco, Parco Sempione, Piazza Fontana, Piazza Sant’Ambrogio, Piazza Sant’Angelo, Piazza Costantino, Corso Indipendenza, Piazza Fratelli Bandiera, Piazza Vigili del Fuoco, Piazza Emilia, Piazza Remo Cantoni, via Mario Pichi – via Magolfa – Alzaia Naviglio Pavese, via San Paolino, viale Caterina da Forlì, Piazza Vesuvio, via San Giusto – via Pio II, Parco di Villa Scheibler e Parco di Villa Litta.

Tanti gli interventi in corso di prossima ultimazione finalizzati al ripristino del decoro, igiene e funzionalità di altri impianti: a Piazza San Babila (oltre alla pulizia delle superfici è in corso la sostituzione di tutte le apparecchiature guaste al fine della completa rimessa in esercizio), in via Luigi Alamanni – via Sibari (dove è già stata approntata la pulizia del manufatto ed è programmata l’imminente sostituzione del sistema di pompaggio finalizzato alla rimessa in esercizio definitivo della fontana), in Piazza Enzo Paci (con la sostituzione delle componenti guaste e rimessa in esercizio degli impianti), in viale dell’Innovazione al Quartiere Bicocca (pulizia e riattivazione dell’intero complesso di vasche e ambiti di giochi raso pavimentazione); in Piazza Napoli (pulizia e riparazione idraulica di diverse componenti ammalorate).

Il patrimonio delle fontane che sarà oggetto di interventi analoghi è molto esteso e caratterizzato da necessità manutentive sia edili che impiantistiche, di carattere elettrico e idraulico. Nelle prossime settimane, con prevista conclusione entro la prima parte dell’autunno, sono in programma interventi di pulizia e riattivazione di diversi impianti: via Paolo Mantegazza (già oggetto di pulizia e imminente sostituzione delle componenti guaste dei sistemi di pompaggio); Largo Guido Donegani, Piazzale Luigi Cadorna, ingresso del Cimitero di Lambrate, Piazza Tirana, via Antonio Mosca, via Osteno, Parco Franco Verga, Parco Giudo Vergani, via Federico De Roberto, Corso Como, Piazza Giorgio Kaisserlian; Piazzale Gabriele Rosa e Piazza Schiavone.

Per tutta l’estate continueranno le operazioni periodiche di trattamento delle acque, effettuati a rotazione sui manufatti della città allo scopo di contenere la proliferazione di alghe e larve di insetti.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Arredo Urbano: una estate di pulizia per le fontane cittadine

  1. Anonimo

    La fontana di piazzale Cadorna è uno scandalo. È impossibile pensare che una città che letteralmente galleggia sull’acqua abbia così poca cura delle sue fontane e soprattutto abbia così poche fontane.Ma perché ha Milano si fa così poco per renderla più attraente e vivibile?

  2. Wf

    Ma forse a Milano manca l’acqua…

    Perché è veramente difficike tovare fontane che funzionano.

    Dove in praticamente tutte le città europee l’acqua zampilla da ogni dove…

    MILANO ha problemi idraulici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.